Trama Aurunca … Emozioni e Creatività di un Territorio

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Il Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari ospiterà dal 10 marzo al 30 aprile 2017, la Mostra "Trama Aurunca … Emozioni e Creatività di un Territorio" di Lisa Tibaldi in collaborazione con il Parco Naturale dei Monti Aurunci

Il progetto della stilista Lisa Tibaldi, in mostra al Museo Nazionale delle arti e Tradizioni popolari, realizzata in collaborazione con il Parco Naturale regionale dei Monti Aurunci, l'area naturale protetta situata al confine tra le Province di Latina e Frosinone, trae ispirazione dal legame profondo tra la "madre terra" e i suoi abitanti, una terra che fornisce nutrimento e dà anche la possibilità di utilizzare i suoi frutti a tutto tondo.

I manufatti esposti, che riproducono immagini di moda e design, sono stati tutti realizzati attraverso la lavorazione dei filamenti della "Ampelodesmos mauritanicus", nel gergo popolare nota come "stramma", una tipica pianta spontanea a cespuglio frondoso presente sui Monti Aurunci, utilizzata dalla popolazione presente sul territorio per gli usi più diversi, dalle corde per le imbarcazioni alla produzione di ceste e cestini, ai giochi per i bambini, fino all'arredamento utilizzato nelle case coloniche.

Questa mostra mette in evidenza, attraverso il percorso espositivo dei vestiti prodotti con la stramma, come la bellezza si accompagni spesso alla semplicità, a oggetti del passato che, mai dimenticati, tornano ad offrirci le loro potenzialità.

Fruscii e gale sono accompagnati da una esposizione materica, che nulla toglie alla leggerezza, anzi la esalta con i suoi colori fatti di rossi scuro e marrone, nel rafforzamento del legame tra la terra e l'uomo, sottolineando che la ricerca della bellezza può trovarsi davvero sotto i nostri occhi.

Per maggiori informazioni: 06 591 0709

 

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria