Internazionali BNL d’Italia

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Qualificazioni da sogno quelle della 75esima edizione degli Internazionali BNL d'Italia in programma dal 7 al 20 maggio al Parco del Foro Italico di Roma.
 
Nell'entry-list maschile del tabellone cadetto – dove compaiono anche Seppi e Lorenzi, ai quali è già stata assegnata una wild card per il tabellone principale (insieme a Matteo Berrettini) – riflettori puntati su tre Next Gen che hanno già fatto vedere grandi cose nel circuito.
 
A cominciare da Frances Tiafoe, il 20enne di Hyattsville nel Maryland, che a febbraio ha vinto il suo primo titolo Atp sul cemento di Delray Beach. E poi c'è l'altro statunitense Taylor Fritz, 20 anni anche lui, da Racho Santa Fe in California, capace nel 2016 di raggiungere la sua prima finale Atp a Memphis ad appena 18 anni, in questa stagione semifinalista sulla terra di Houston.
 
Tornando in Europa c'è il greco Stefanos Tsitsipas, 19enne di Atene, faccia d'angelo e carattere tutt'altro che accomodante, che partendo proprio dalle qualificazioni in questo 2018 ha raggiunto i quarti a Doha e gli ottavi a Monte Carlo. In gara anche Mischa Zverev (fratello maggiore del campione in carica a Roma Alexander) con il suo tennis d'altri tempi, e gli americani Steve Johnson e Tennys Sandgren (quello esploso con i quarti agli ultimi Australian Open), rispettivamente vincitore e finalista a Houston.
 
Al momento sono fuori di una manciata di posti Marco Cecchinato e Thomas Fabbiano.
 
 
Per quanto riguarda il torneo femminile, Camila Giorgi ha annunciato sul suo sito ufficiale che giocherà le qualificazioni.
 
La 26enne marchigiana ha partecipato solo a tre edizioni del torneo romano: nel 2008 ha perso al primo turno delle quali dalla Crybas, nel 2014 ha sconfitto la Cibulkova prima di cedere alla McHale, mentre nel 2015 è stata fermata all'esordio dalla Jankovic.
 

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria

Correlati

Destinazioni

Natura

Attività

Arte e cultura

Sapori

Itinerari

Eventi