Teatri di Roma

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Grande capitale europea, Roma offre a chi la abita anche solo per un breve periodo una serie innumerevole di proposte culturali e di intrattenimento. E' la città del cinema. Non solo per la produzione ma anche per il consumo: con oltre 200 sale, occupa uno dei primi posti in Europa. Ha una buona disponibilità di teatri con ogni genere di spettacolo dal vivo: dall'opera lirica alla danza, dal teatro internazionale alla proposta di autori italiani, classici ed emergenti. Vanta inoltre una particolarità: a Roma si può rivivere l'esperienza del teatro elisabettiano nell'edificio in legno del Globe Theatre costruito in Villa Borghese attivo con la programmazione estiva delle grandi opere di Shakespeare.

A Roma, tutto l'anno, va in scena il musical, al Teatro Sistina  Mentre per la lirica vi è il grande palcoscenico del Teatro dell'Opera e, in estate, lo spettacolare scenario delle Terme di Caracalla con la costante proposta dell'Aida, una delle opere di Giuseppe Verdi più apprezzate in questo contesto archeologico. Le produzioni più innovative vengono rappresentate nelle piccole sale d'essai in un circuito che può contare le due eccellenze del Teatro India e del Teatro Palladio nel popolare quartiere della Garbatella.
 
La tradizionale proposta teatrale può comunque contare sulle solide proposte di spazi antichi e prestigiosi come il Teatro di Roma, chiamato dai romani anche Teatro Argentina, dal nome della piazza su cui si trova e dove fu costruito, nel Settecento, sulle rovine romane dei luoghi che videro l'uccisione di Giulio Cesare, proprio nel cuore della città antica. Il Teatro Valle, poco distante nel suo suggestivo stile settecentesco, luogo amatissimo dai romani per le sue dimensioni accoglienti e il più grande Teatro Quirino costruito nell'Ottocento alle pendici del colle Quirinale.

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria