È tempo di Infiorata a Genazzano

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

L'Infiorata di Genazzano (RM), antico borgo medievale ricco di testimonianze artistiche e storico - culturali, ha un'antichissima Rievocazione che ricorda la festa del Sacro Cuore.
 
Lo statuto dell'Associazione dell'Apostolato della Preghiera è datato 18 febbraio 1883. E' per ricordare quest'avvenimento che, la prima domenica di luglio, si svolge l'infiorata e la processione del Sacro Cuore. L'iniziativa, oltre ad essere una chiara manifestazione di fede, rappresenta un notevole richiamo di fedeli e quindi di turisti ed è, pertanto, diretta a diffondere e a valorizzare, fuori dei confini provinciali, la conoscenza del territorio a fini turistici e culturali.
 
I meravigliosi tappeti floreali, vere e proprie opere di arte, riportano alla mente, con il loro profumo e con i loro infiniti colori, la bellezza della natura e quindi la necessità di rispettarla, evitando l'inquinamento.
 
Un altro aspetto di rilievo in tale iniziativa è quello della sincera collaborazione fra centinaia di persone che per un certo periodo si trovano a lavorare insieme, a gomito a gomito, senza sopraffazione e bandendo ogni forma di insano personalismo. Ognuno, infatti, svolge il proprio lavoro di cura e raccolta di fiori, di selezione dei colori di petali, di disegno delle varie immagini rappresentate e di posa in opera dei fiori stessi, guardando unicamente alla realizzazione dell'infiorata per onorare il Sacro Cuore durante la processione. Il turista che visiterà Genazzano la prima domenica di luglio si accorgerà con stupore che le strade, i borghi e le piazze sono ricoperti da un tappeto policromo di fiori per una lunghezza di circa 1800 metri.
 
Non è un sogno e nemmeno una magia, ma una realtà che si ripete da oltre cento anni. L'Infiorata è realizzata spontaneamente da gruppi di persone. Ogni rione, infatti, svolge il proprio lavoro di cura e raccolta di fiori, di selezione dei colori di petali, di disegni della varie immagini rappresentate e di posa in opera dei fiori stessi. Il tappeto infiorato dona un fascino ed una suggestione del tutto particolare alle strade del centro storico. La manifestazione rappresenta un momento di grande partecipazione popolare. Nelle settimane che la precedono sono raccolti e acquistati i fiori, che saranno poi lavorati e conservati nelle fresche cantine di tufo; queste operazioni vengono per lo più svolte dalle donne del paese.
 
La notte del sabato vengono realizzati i disegni e nella prima mattinata i fiori sono sistemati ed il tappeto assume la sua variopinta fisionomia. Vi è molta spontaneità nella realizzazione dei quadri e accanto alle tematiche sacre non mancano realizzazioni su temi di attualità o su particolari avvenimenti che hanno suscitato l'attenzione maggiore.

L'edizione del 2012 ha avuto il riconoscimento di Infiorata più grande del mondo (mq 1642,57), dal Guinness World Records di Londra.

L'INFIORATA GENAZZANO 2016 è inserita nelle celebrazioni ufficiali per il 150º Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia e tra gli special guest ci sarà quindi il Gruppo Infiorata Associates Tokyo, del Maestro infioratore Yasuhiko Fujikawa, e la danzatrice Wakame Yamamura, inoltre presenzieranno gli infioratori di San Valentino Torio (SA) e la Confraternita degli Agonizzanti di Artena con il Cristo Infiorato.

Programma Infiorata 2016:
ore 8 Infiorata
ore 8.30 Mercatino delle idee
ore 10 Itinerario Santuario Madre del Buon Consiglio
ore 10.30 Centro storico: esibizioni musicali
ore 18 Processione del Sacro cuore

Approfondimenti

Per maggiori informazioni: Infiorata di Genazzano

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria