Borgo di Pico

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Il paese è posto a 190 metri di altezza, sul versante settentrionale dei Monti Aurunci, immerso in un ricco paesaggio di collinette coltivate a ulivo e vite. Borgo ricco di storia, nel 1500 fu feudo della famiglia Farnese, che fece progredire il paese al punto che gli abitanti decisero di cambiare il nome in Pico-Farnese. Nel 1731, estintasi la discendenza maschile della famiglia Farnese, Pico passò a Don Carlo di Borbone, figlio del Re di Spagna.

Il paese conserva ancora l'aspetto dell'antico centro medievale, con notevoli resti di mura e torri. Attorno alla Rocca si snoda il centro storico del paese, dove  è possibile ammirare molti luoghi di culto, tra cui la chiesa di S. Antonino, di San Rocco, di Santa Maria in Campo, deS. Marina ed il Santuario di Monte Leucio del XVI secolo.

Tra le manifestazioni più importanti che vi si svolgono ricordiamo il Rally Automobilistico di Pico, che raduna ogni anno appassionati di tutta Italia.

Un altro importante riconoscimento per il comune di Pico e per il suo Parco Letterario dedicato allo scrittore Tommaso Landolfi, la qualifica per entrare nei "Borghi più belli d'Italia". Il 10 settembre 2016 si svolta a Pico la festa di ammissione della cittadina nel Club "I Borghi più belli d'Italia".



 

Approfondimenti

Per maggiori informazioni:Comune di Pico

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria

Correlati

Destinazioni

Natura

Attività

Arte e cultura

Sapori

Itinerari

Eventi