Acque Albule di Tivoli

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

"Le acque albule che si ritrovano lungo la via Valeria nel territorio di Tivoli (…), sono da essere havute in grandissimo pregio. E già da gentili furon tenuti come cosa sacra".  (Andrea Bacci, "Delle acque albule di Tivoli")

A soli venti chilometri da Roma e a otto da Tivoli​, queste terme offrono, tanto ai turisti quanto ai romani, l'opportunità di trascorrere una vacanza all'insegna della salute e non solo ….
Arte, storia, cultura, odori, sapori, suggestivi paesaggi e splendidi dintorni da visitare, faranno da cornice ad indimenticabili giorni di autentico relax, che trapeleranno sensibilmente dalla magnifica forma fisica riacquistata e dallo splendido aspetto di un volto luminoso, ringiovanito e rilassato.
 
Le Acque Albule (sulfureo – carboniche - ipotermali) scaturiscono da due laghi, Regina e Colonnelle, entrambi a nord della Via Tiburtina, e giungono allo stabilimento nella rilevante quantità di circa 3.000 litri al secondo; una ricchezza d'acqua che le fa annoverare tra le più ricche d'Europa.
 
L'acqua mantiene costantemente per tutto l'anno la temperatura di 23° C. Va peraltro sottolineato, che le Acque Albule, per la loro peculiarità fisico-chimica e per la loro particolare purezza, fanno sì che il complesso balneare da esse alimentato, sia considerato un centro ricreativo, sportivo e salubre unico al mondo. Le Terme Acque Albule, completamente ristrutturate nel 1996, sono dotate di moderne attrezzature per tutte le cure termali e di cinque piscine per bagni naturali a 23° C. di circa 5.500 mq di superficie, due delle quali sono particolarmente adatte per i bambini, mentre le altre, idonee anche per i nuotatori, sono dotate di trampolini e di cascatelle per l'idromassaggio naturale.
 
Circondato da secolari alberi di Eucalyptus, questo luogo diviene una fonte ideale di benessere al quale ricorrere in qualunque momento dell'anno. All'azione già di per sé benefica degli esercizi natatori, va aggiunta quella che lo zolfo esercita sia sulla cute che sulla respirazione. Il naturale "humage" di cui si avvale il sistema respiratorio, ha positive ripercussioni anche sul tono neurovegetativo in senso lato.
 
Il complesso, inoltre, dispone di un Centro Sauna tra i più attrezzati d'Italia, provvisto di impianti originali svedesi e capace di cinquanta prestazioni contemporanee. Le cure termali sono, peraltro, convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale e Regionale.

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria

Correlati

Destinazioni

Natura

Attività

Arte e cultura

Sapori

Itinerari

Eventi