Santa Maria delle Grazie a Scandriglia

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Nelle vicinanze di Scandriglia, a 45 chilometri da Rieti, si trova l'antico borgo di Ponticelli che custodisce un piccolo tesoro: la chiesa e il convento di Santa Maria delle Grazie. L'origine della Chiesa si fa risalire ad un ex voto da parte della famiglia degli Orsini per la guarigione di un figlio malato. Inizialmente nel convento si stabilì la congregazione degli Amadeiti, soppressa da Papa Pio V nel 1566.
 
La Chiesa è a navata unica con copertura a capriate; conserva nella zona absidale di forma poligonale, una splendida Madonna delle Grazie. Sulla navata sinistra si aprono tre cappelle, una di esse custodisce una tavola quattrocentesca che rappresenta la Madonna in trono col Bambino tra i santi Francesco e Antonio.
 
Si possono visitare, inoltre, il portico, il refettorio e il chiostro, con un affresco del XV secolo raffigurante la Crocifissione, attribuito a Lorenzo da Viterbo. Sempre a Ponticelli si può ammirare la chiesa di Santa Maria del Colle, uno dei primi luoghi di culto cristiano della Sabina, con affreschi del XIII-XIV secolo e un pulpito di forme primitive.

Mappa

Dettaglio mappa

Correlati

Destinazioni

Natura

Attività

Arte e cultura

Sapori

Itinerari

Eventi