Mercati e mercatini in Tuscia

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Nella zona della Tuscia ci sono diverse occasioni per unire al piacere di una visita culturale anche un po' di shopping di oggetti e prodotti alimentari tipici della zona, nonché  una piacevole passeggiata tra i mercatini e le fiere locali.  Ad esempio, il convento dei Carmelitani Scalzi in Piazza Fontana Grande, nel cuore del centro storico di Viterbo, ospita la mostra Antiquaria, un'importante mostra di Antiquariato che riunisce grandi antiquari, raccoglitori, restauratori e collezionisti.
 
Percorrendo poi le vie del borgo si trovano tanti negozietti caratteristici dove acquistare  lavori in peperino, ferro e rame. Poco distante da Viterbo, sulle rive del lago di Bolsena, il comune di Montefiascone ospita, nella seconda metà di febbraio, la caratteristica Fiera delle merci dove sono esposti  tutti i generi di articoli e tra i quali si possono trovare i tipici oggetti realizzati in ferro battuto.
 
Sempre a Montefiascone, patria del famosissimo vino "Est, est, est"  si svolge, la prima e la seconda settimana di agosto, la fiera del vino, festa antichissima risalente addirittura all'anno 1111. A Civita Castellana invece, per gli amanti delle ceramiche, si possono acquistare bellissime manifatture artistiche tipiche di questo luogo.
 
Ma la Tuscia è anche terra di sapori imperdibili, come rinunciare dunque ad una scampagnata tra i paesini situati nel cuore dei Monti Cimini, come Soriano e Sutri, per assaporare e comprare le deliziose nocciole, prodotto tipico per eccellenza di queste zone.

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria