Dettaglio evento

icona eventi

Colosseo. Un’icona. La nostra

Date

Dal 08/03/2017 09:20 al 08/01/2018 00:01


Il Colosseo è il monumento.

È il monumento per eccellenza che racconta chi siamo, la nostra storia e la nostra appartenenza.

I suoi archi, la sua circonferenza, la sua polvere, è tutto un'emozione.

Camminando gli si gira intorno, salendo sul Colle Oppio lo si scruta da lontano. Ma quanto è bello. E' un anziano signore, che sta li nell'attesa di essere visitato.

Tutti parlano di lui. Non c'è turista che non abbia un selfie insieme a lui.

È il monumento più visitato al mondo, ma anche un luogo che ha subìto molte trasformazioni fino ad arrivare a essere quasi un'icona pop.

La mostra promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l'area archeologica centrale di Roma ne ripercorre la storia.

Dall'8 marzo 2017 al 7 gennaio 2018 milioni di visitatori potranno conoscere tutta la storia del Colosseo. Un'icona che va oltre la narrazione del tempo dei Cesari, per ripercorrere la lunga e intensa vita del sito nei secoli, fino ai giorni nostri.

In sei sezioni ordinate cronologicamente, l'influenza storico-culturale dell'anfiteatro si riscontra negli ambiti più diversi: dalla pittura al restauro, dall'architettura all'urbanistica, dallo spettacolo alla letteratura, dalla sociologia alla politica. Nel tempo, il monumento diventa simbolo per eccellenza di eternità e potenza, di civiltà e cultura.

Il Colosseo, un enorme anfiteatro romano, commissionato dall'imperatore Vespasiano, venne costruito con calcestruzzo, torba e mattoni e poteva ospitare oltre 50.000 spettatori. Ci vollero 8 anni, dal 72 all'80 d.C. affinché l'esercito di schiavi giudei terminasse la costruzione di quest'edificio alto 50 metri.

All'interno delle bellissime curve del Colosseo i gladiatori combattevano tra loro o contro animali selvaggi, sotto gli occhi degli spettatori. Qui si tenevano anche le corse dei carri, incontri di pugilato o gare di tiro con l'arco. Nel 523 d.C. hanno fine ufficialmente i giochi gladiatori: il monumento cade a poco a poco in rovina ma non viene abbandonato.

Non lo è stato mai.

Chiunque sia passato da Roma ne conserva il ricordo come simbolo del viaggio che ha fatto.

Per maggiori informazioni: www.coopculture.it/events.cfm?id=611

Mappa

Citta
Roma
CAP
00184
Provincia
Roma
Indirizzo
Via del Colosseo 56

Galleria