/luoghi di indulgenza

SANTUARIO DELLA MADONNA DEL CASTELLONCHIO – Graffignano

Il complesso della Madonna del Castellonchio sorge sulle rovine di un antico castello a un chilometro circa dall'abitato di Graffignano, ed è dedicata alla Madonna della Salute. L'ipotesi è che in passato il luogo sacro sia servito come lazzaretto e ricovero per appestati come testimonia l’iconografia stessa dell'affresco, oggetto di forte devozione da parte dei [...]

SANTUARIO MARIA SANTISSIMA DEL SUFFRAGIO – Grotte di Castro

Il Santuario Maria SS.ma del Suffragio fu costruito nel 1625 su una preesistente chiesa dedicata al culto di San Giovanni Battista risalente all’VIII-X secolo e più precisamente al periodo in cui gli abitanti della Città di Tiro, l’attuale collina denominata Civita, distrutta dall’invasione dei Longobardi, diedero origine al Castrum Cryptarum. In origine era sottoposta alla [...]

CHIESA DI SANTA CORONA – Canepina

E’ sicuramente la chiesa più antica di Canepina. Costruita sul monte più vicino al paese, esisteva già alla fine del 1200, quando Onorio IV la concesse  al Monastero di S. Silvestro in Capite di Roma, con alcuni territori confinanti. Nel 1479, Sisto IV assegnò la Chiesa al milanese don Pietro.  Unita al Monastero delle monache [...]

SANTUARIO DELLA MADONNA DEL MONTE – Marta

Il santuario della Madonna del Monte si trova su un colle, a poca distanza dall'abitato di Marta. Anticamente era custodito dai monaci benedettini i quali, nel XII secolo, lasciarono il convento che cadde in rovina. La comunità di Marta, devota all'immagine di Maria custodita nella chiesa, nel 1460, riedificò dalle fondamenta sia la chiesa che [...]