Un cammino di particolare importanza è quello che conduce i pellegrini alla Porta Santa della Basilica Pontificia Minore del Santuario della Madonna di Canneto.

Il Santuario sorge nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise a quota 1020 metri alle falde dei monti della Meta, dove sgorgano le acque del Melfa, nella pittoresca Valle di Canneto, nel territorio del Comune di Settefrati in provincia di Frosinone.

Il cammino della fede si snoda su antichi tratturi, attraversa sentieri boscosi, torrenti, cascatelle, vallate solitarie, con i pellegrini che intonano nenie e giaculatorie cadenzate da zampogne e organetti e che spesso indossano i caratteristici costumi della zona di provenienza.

Organizzati in compagnie e preceduti dai loro stendardi, migliaia di fedeli, da varie località del Lazio e dalle regioni vicine, giungono al Santuario della Madonna di Canneto, per rendere omaggio alla statua lignea della Madonna Nera (XIII-XIV sec.), custodita all’interno della chiesa.

Un pellegrino d’eccezione, devoto della Madonna, fu l’allora Papa Giovanni Paolo II, un grande della storia, oggi Santo, il cui breve soggiorno è testimoniato da alcune foto, prima fra tutte quella che lo ha immortalato ai piedi della cascata del fiume Melfa, intento alla preghiera e alla meditazione dello spirito in un contesto naturale di rara bellezza.

Trova indicazioni stradaliEsporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo intero
Santuario Maria Santissima di Canneto

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Santuario Maria Santissima di Canneto 41.668183, 13.850924 Vai alla schedaSettefrati, FR, Italia (Indicazioni stradali)

Comments

comments