Mercati e mercatini di Roma

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Non sempre è necessario andare in una costosa boutique. Se amate la confusione e vi piace curiosare tra mille occasioni, il mercato domenicale di Porta Portese offre merce di tutti i generi e tempi: mobili, vestiti nuovi e usati, costumi teatrali, cibo, fiori, bric-à-brac e cineserie, caviale russo e macchine fotografiche, CD  e anticaglie di tutti i generi.

Negli ultimi anni molti altri mercati domenicali si sono aggiunti a Porta Portese, ma sono prevalentemente dedicati all'antiquariato e al modernariato. I principali sono Borghetto Flaminio, vicino a Piazzale Flaminio, Piazza Verdi nel quartiere Parioli, Piazza Mazzini a Prati. Si affaccia lungo il Tevere la Portobello tutta romana del mercatino di Ponte Milvio, ogni prima domenica del mese, un'ottima occasione per fare una passeggiata tra mobili dell'Ottocento, bancarelle che espongono vecchie penne stilografiche, pipe da collezione e strumenti di precisione.

Al Mercato Anticaglie a Villa Glori, la seconda domenica del mese, si posso comprare vasi di porcellana dipinti e piccoli mobili dell'Ottocento e del Novecento.
 
Se nutrite una passione speciale per le scarpe e vi piace svegliarvi presto, potete recarvi a Testaccio dove, in Piazza dell'Emporio nel mercato rionale, ci sono ottimi banchi per uomo e per donna con campionari di grandi marche a ottimi prezzi.
 
Dedicati da sempre ai vestiti usati sono invece il mercato di Via Sannio e i negozietti di Via del Governo Vecchio.
 
Oggettistica e piccolo antiquariato si possono cercare alla Mostra mercato Cinecittà, talvolta si trovano anche vecchie locandine e manifesti dei film degli anni '60 e '70.

Da sabato 5 marzo 2016 e solo di sabato (ore 10 – 19), torna La Corte degli Artigiani in Via La Spezia 105, con i suoi manufatti artigianali: bigiotteria, sartoria, lavori in legno, carta, smalti e molto altro ancora.

Mappa

Città
roma
CAP
00153
Provincia
RM
Indirizzo
Piazza di Porta Portese, 9

Galleria