Villa Medici

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Il profilo di Villa Medici riempie di sé il panorama cittadino visto dai rioni centrali, ponendosi come uno degli edifici più imponenti e maestosi.
Appena si volge lo sguardo verso Nord, verso Villa Borghese e il Pincio, Villa Medici con la sua caratteristica forma regolare attira subito l'attenzione del turista, isolata com'è dagli altri edifici e immersa nel verde.
 
Fu uno dei luoghi più alla moda della città nel Settecento quando era proprietà di Ferdinando de' Medici. Il Cardinale acquistò l'edificio già impreziosito dagli interventi del precedente proprietario il Cardinale Crescenzi che aveva fatto costruire un casino affidandone il progetto a Nanni ed Annibale Lippi.
 
Ferdinando de' Medici fece costruire il giardino sistemando come arredo e decorazioni le statue romane rinvenute sul terreno prima adibito a vigna. Più tardi, alla fine del Settecento, la parte più preziosa delle statue fu trasferita a Firenze nella Galleria degli Uffizi ad opera dal Granduca di Lorena.
Con l'arrivo di Napoleone, la Villa divenne sede dell'Accademia di Francia, funzione che svolge anche attualmente ospitando importanti mostre d'arte.
 
Sul lato rivolto verso i giardini, la facciata della Villa appare molto più preziosa di quella principale. Vi sono, tra l'altro, due bassorilievi dell'Ara Pacis​. Questo infatti era, ed è ancora, il versante più di rappresentanza dell'edificio che oltre a una voliera in muratura propone la bellezza di giardini presi in cura, tra gli altri, da due figure molto prestigiose del panorama artistico europeo che assunsero in epoche diverse la direzione dell'accademia, i pittori Ingres e Balthus.
 
Villa Medici è ancora oggi per Roma un riferimento culturale attivo e importante, grazie ad un fitto calendario di appuntamenti che hanno la capacità di richiamare sempre un folto e qualificato pubblico oltre a continuare la tradizione di ospitare giovani borsisti per un periodo di dodici mesi.

Approfondimenti

Visita il giardino nel portale dei Parchi più belli d'Italia

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria

Correlati

Destinazioni

Natura

Attività

Arte e cultura

Sapori

Itinerari

Eventi