Spaghetti all’Amatriciana

//Spaghetti all’Amatriciana
Il guanciale amatriciano è un prodotto dal grande apporto energetico che per molti anni parte fondamentale dell’alimentazione dei pastori dei Monti della Laga nella loro permanenza in montagna e durante la transumanza. Le origini sono da ascriversi nell’Abruzzo aquilano oggi suddiviso tra Lazio e Abruzzo. Il suo antico utilizzo nei tempi come ingrediente, unitamente al pecorino di Amatrice, ha dato origine a quello che può essere definito come il condimento più conosciuto al mondo, l’Amatriciana.
Gli spaghetti alla amatriciana sono una ricetta tipica della tradizione Sabina in particolare di Amatrice
Ingredienti e dosi per 4 persone:
500 g di spaghetti;
400 g di pomodori;
125 g di guanciale;
150 g di pecorino grattugiato;
un goccio di vino bianco secco;
un cucchiaio di olio extra vergine di oliva;
un pezzetto di peperoncino;
sale
Preparazione e cottura:
Mettere in una padella l’olio, il peperoncino ed il guanciale tagliato a pezzetti; rosolare a fuoco vivo ed aggiungere il vino. Togliere dalla padella i pezzetti di guanciale, sgocciolare bene e tenerli da parte in caldo. Unire i pomodori tagliati a filetti, aggiustare di sale, mescolare e dare qualche minuto di fuoco. Togliere il peperoncino, rimettere dentro i pezzetti di guanciale, dare ancora una girata alla salsa. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolare al dente e metterla in una terrina aggiungendo il pecorino grattugiato. Attendere qualche secondo e poi versare la salsa.

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Amatrice 42.627100, 13.293700 vai alla schedaAmatrice Lazio, Italia (Indicazioni stradali)
2017-04-14T14:31:47+00:00