Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Il weekend 25 – 26 agosto è all’insegna del mangiar tipico alla quindicesima Sagra delle Strengozze di Cantalice (RI).

Riconosciuto nel 2006 come prodotto tipico tradizionale del Lazio, le strengozze cantaliciane sono un primo piatto preparato ancora oggi seguendo una ricetta tramandata oralmente da secoli: acqua, farina, pomodoro, aglio e… persa! La persa è una specie di maggiorana dal profumo inconfondibile che cresce solo nel territorio di Cantalice.

Non mancheranno gli stand dove assaggiare anche altri prodotti e piatti tipici, tra gli spettacoli musicali, i balli e la musica della tradizione popolare. Con una vista mozzafiato sui laghi Lungo e Ripasottile, l’area ristorante sarà allestita nei gazebo in piazza della Repubblica, e un servizio di bus navetta vi porterà a visitare il santuario di San Felice all’Acqua, sorto dove San Felice, il primo Santo dell’ordine dei Cappuccini, ha compiuto il Miracolo dell’acqua sgorgata in una calda giornata estiva quando il Santo batté a terra con un bastone.

Curiosa è poi la leggenda che circonda la fontana Scentella: qui sorge una roccia che gli abitanti del luogo ritenevano miracolosa per propiziare la fecondità; nel 1200 Papa Innocenzo III, preoccupato dalla devozione “troppo pagana”, la fece rimuovere ma dopo il 1610, come per miracolo, la pietra riapparve ed è ancora oggi visitabile.
Se invece preferite digerire le strengozze passeggiando nella natura, da Cantalice partono diversi sentieri e suggestivi percorsi naturalistici oltre ad essere importante tappa lungo il percorso del Cammino di Francesco, nel tratto compreso tra il Santuario di Poggio Bustone e quello di Santa Maria della Foresta.

Per maggiori informazioni: FB @proloco.cantalice; www.prolococantalice.it