Rafting sul Velino

//Rafting sul Velino

Tra i fiumi più puliti d’Italia, il fiume Velino nasce dal monte Pozzoni, detto anche monte Pizzuto, una montagna dell’Appennino Centrale alta più di 1900 m s.l.m. e appartenente ai Monti Reatini. È una montagna piuttosto isolata dagli altri gruppi montuosi circostanti, tra cui spiccano il Monte Terminillo a sud, i Monti della Laga a est, i Monti Sibillini a nord, i Monti dell’Alto Aterno a sud – est. La montagna è sulla linea spartiacque appenninica principale che divide la media Valnerina coi comuni di Monteleone di Spoleto e Cascia a ovest, l’alta valle del Tronto coi comuni di Cittareale e Accumoli ad est, e l’alta valle del Velino coi comuni di Borbona e Posta a sud. Il monte Pozzoni è in provincia di Perugia, al confine con la provincia di Rieti e da qui scorga la sorgente del fiume Velino che poi prosegue il suo viaggio verso Rieti.

Il Velino, a circa 80 km da Roma, procede dal monte Pozzoni, nei pressi di Cittareale, per gettarsi nella spettacolare Cascata delle Marmore, attraversando tesori naturali di inestimabile valore come le gole del Velino, le sorgenti del Peschiera, la Riserva dei laghi Lungo e Ripasottile e il lago di Ventina. Per la città di Rieti il Velino costituisce un baricentro storico – culturale e paesaggistico in perfetta armonia con il paesaggio urbano.

Per scoprire e conoscere gli scenari naturali e urbani lungo il corso del fiume Velino, in molti scelgono di praticare un emozionante sport acquatico, il rafting.

Il rafting è uno sport fluviale che consente di attraversare le acque del fiume a bordo di speciali gommoni, muniti di pagaia, giubbotto salvagente, muta e casco protettivo, alla ricerca di emozioni e panorami sensazionali.

In zona, l’imbarco con i gommoni è alla confluenza tra il fiume Velino ed il suo affluente, il Peschiera, la sorgente di Roma dai tempi degli antichi Romani. Durante la discesa è possibile provare il nuoto in corrente e i tuffi nel fiume o tra le rapide di San Cosimato. Il percorso dura circa un’ora e mezza, ma potete prolungare il vostro percorso nella natura in sella alle mountain bike o passeggiando sui percorsi urbani ricchi di storia nel centro della città di Rieti, sbarcando proprio vicino al Ponte Romano, monumento nazionale dall’inizio del 1900, e all’antica Via Salaria.

Il periodo migliore per praticare il rafting, ed in generale gli sport acquatici sul fiume Velino, è da aprile a settembre.

Per maggiori informazioni: www.federrafting.it/rafting-dove/lazio.html –  www.visitrieti.com/attivita/sport-dacqua/

Per visitare Rieti e il reatino cerca la soluzione migliore su: http://servizi.cotralspa.it/PercorsiTariffe

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Rieti 42.400136, 12.865677 Vai alla schedaRieti Lazio, Italia (Indicazioni stradali)
2017-04-14T16:01:21+00:00