Corrado: al TTG di Rimini successo per Roma e Lazio experience

Grande successo per la Regione Lazio presente alla Fiera TTG Travel Experience, la manifestazione italiana di riferimento per la promozione B2B del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica del Belpaese nel mondo, tenutasi a Rimini e conclusasi lo scorso venerdì.

“Per la prima volta, la Regione Lazio e Roma Capitale hanno partecipato congiuntamente, con un unico stand “Roma & Lazio Experience”, al TTG di Rimini. La sinergia che, come Assessore al Turismo, ho stretto con il collega Assessore Alessandro Onorato ha favorito l’atterraggio di una linea programmatica nuova, non divisiva ma unitaria, che vuole far leva sulla conoscibilità di Roma nei mercati internazionali per veicolare flussi turistici sul resto del territorio, secondo una logica che va a beneficio anche della nostra Capitale, perché mira a innalzare la qualità dell’offerta e tende a stimolare il ritorno di viaggiatori e investitori” – ha dichiarato Valentina Corrado, Assessore al Turismo ed Enti Locali della Regione Lazio. “Anche se il settore ha registrato una lieve ripresa rispetto al periodo di crisi determinato dalla pandemia, è necessario recuperare ancora un gap e mantenere alta l’attenzione, dato che si corrono nuovi rischi a causa della crisi energetica e del conseguente aumento dei costi. Resta attuale, pertanto, l’esigenza di proseguire nel lavoro di rilancio turistico attraverso il potenziamento delle azioni già intraprese. La nuova Legge sul turismo che abbiamo approvato dopo 15 anni, il legame sinergico che abbiamo stretto tra Istituzioni, Enti e Operatori del turismo, le campagne di comunicazione e marketing realizzate che raccontano le bellezze diffuse nelle cinque province e le esperienze che solo da noi possono essere vissute, ma anche la misura di rilancio turistico “Più notti, più sogni”, nata come sperimentale, che è stata migliorata e che diventerà strutturale fino al 2025, ci aiuteranno a perseguire questo obiettivo. Il TTG è stata una preziosa occasione per raccontare le potenzialità del territorio, per riflettere su quanto è stato portato avanti, sugli scenari futuri che ci aspettano e sul lavoro da realizzare per continuare a rendere il Lazio e Roma leader turistici nei mercati italiani e internazionali. Un grazie va a tutte le strutture della Regione e di Roma che hanno lavorato per concretizzare la strategia che abbiamo messo in campo” – ha concluso Corrado.

Nella tre giorni riminese, presso lo stand “Roma & Lazio Experience”, sono stati diversi i workshop B2B, gli eventi e gli incontri per promuovere in modo unitario l’offerta turistica della destinazione Roma e Lazio e rilevante è stata la partecipazione del pubblico. I riflettori sono stati puntati su tutte le ricchezze e luoghi di grande interesse turistico, sulle experience turistiche da vivere, sui Grandi Eventi che il territorio ospiterà come la Ryder Cup 2023, i centenari di Bomarzo e Greccio. Grande risalto è stato riservato ai prodotti tipici del Lazio grazie a diversi show cooking, mentre non sono mancati incontri e confronti per riflettere sulla ripresa del settore. Ospiti degli eventi le Associazioni di categoria e le neocostituite DMO regionali che hanno presentato un’offerta turistica integrata, a testimonianza dell’ampio coinvolgimento dei protagonisti e player del comparto turistico.