IX Sagra del Ciammellocco e dei Longarini

Data

10 – 11 Settembre 2022
Expired!

Ora

Tutto il giorno

Location

Cretone
Website
https://comune.palombarasabina.rm.it/

Uova, farina, anice, limone e ovviamente olio: d’altronde siamo in Sabina, la terra per eccellenza dell’oro verde del Lazio. E’ con questi ingredienti che si prepara il Ciammellocco, il dolce tipico che protagonista della Sagra in programma a Cretone (Palombara Sabina).
Altri protagonisti della Sagra saranno i Longarini, un primo piatto semplice e gustoso, anch’esso derivante dalla cultura povera contadina

Cretone, noto per le terme e per la gustosa frutta stagionale (pesche, ciliegie e susine) che crescono nelle sue campagne, il Ciammellocco viene cotto al momento e servito caldo, così come insegnano le nonne del posto. E oltre ad apprezzare il gusto particolare che gli danno l’anice a semi, i limoni grattugiati e spremuti e il liquore di anice e anisetta, i visitatori possono farne incetta scoprendo la sua incredibile capacità di conservazione: non a caso, negli anni passati, i contadini lo portavano sempre con se nelle campagne perché si manteneva gustoso e fragrante per tanti giorni, e costituiva il meritato “premio” al termine di un pranzo frugale prima di riprendere le fatiche nei campi.

Così la “Sagra du Ciammellocco e dei Longarini” è un vero e proprio ritorno alle tradizioni del passato e ai valori da recuperare, con questi prodotti che sono stati riconosciuti Prodotti Agroalimentari Laziali

Organizzata dall’associazione culturale LiberaMente, la manifestazione prevede intrattenimenti musicali tutte le sere e permette ai visitatori di scoprire un luogo ricco di storia che offre molteplici opportunità di svago.