Alleniamoci a casa!

La prova costume è alle porte? Non proprio di questi tempi… insomma non siamo ancora certi di poter sfoggiare il nostro fisico bestiale, ma possiamo prepararci, pur stando in casa. Bottiglie d’acqua, sedie, palle, tappetino… non manca niente, se non voi in tuta!

C’è solo una regola: la costanza!

Uomini e donne ne fanno sfoggio a più non posso… sono i glutei, sodi e tonici. Via con lo Squat. Prendete un peso tra le mani, tenete i piedi larghi poco più delle anche e ben saldi a terra. Salite e scendete.

Se risalendo contraete e strizzate i glutei l’efficacia degli squat aumenta.

Insistiamo con i glutei, perchè l’obiettivo è raggiungere una consistenza marmorea. Salite e scendete facendo, in scarico, un mezzo arco con la schiena. Il risultato è assicurato!

Per completare l’operazione tonificazione, pensate al tavolo, non quello imbadito, ma quello che dovete fare voi con il vostro corpo! L’ideale è riuscire a mantenersi in posizione tavolo per 30 secondi, sciogliere e recuperare per 15 secondi e poi riprovare almeno per tre o quattro ripetizioni consecutive.

Anche le gambe devono avere la loro dose di esercizi. Quindi via con gli affondi che lavorano su tutta la gamba e migliorano la capacità di equilibrio. Per i più esperti, ci sono gli affondi saltati, ma per chi invece esperto non è… evitiamo di ricorrere al dottore di questi tempi!

La tartaruga? Svegliamola! Un eserzio semplice per allenare gli addominali laterali consiste nel piegarsi su un fianco e poisull’altro in senso alternato. L’efficacia dell’esercizio aumenta se si impugnano dei pesi tra le mani. Per questa ragione servono le bottiglie piene.

Ora entriamo nel magico mondo del plank, fondamentale per gli addominali ma non solo. Ciò che lo rende così speciale è la sua capacità di far lavorare allo stesso tempo anche altri muscoli del corpo. Tonifica, scolpisce e snellisce tuttala nostra figura. I muscoli della schiena, gambe, fianchi, glutei, spalle e petto, sono tutti coinvolti. Tonificando le fasce muscolari, il plank aiuta a migliorare la postura prevenendo e contrastando diverse patologie ad essacollegate.

Per essere in forma ed eseguire bene tutti gli esercizi proposti è necessario avere una schiena forte.

Uno degli esercizi più efficaci per allenare il grande dorsale (e di riflesso braccia e spalle) sono le alzate all’indietro, da eseguire in quadrupedia o in appoggio a una superficie rialzata.

Durante l’esecuzione la schiena deve essere ben diritta e l’esercizio deve focalizzarsi solo sulla porzione di muscolo interessata, ovvero il dorso.

Siete sfiniti? Un salutare centrifuga con zenzero, mele e carote vi rimetterà al mondo!

Share this:
Amenities

Idee di Viaggio