Aprilia LT

Aprilia

Aprilia, a circa 50 km da Roma e circa 30 da Latina, costituisce l’estrema propaggine meridionale dell‘Agro Romano.

E’ la più giovane delle “Città di Fondazione” della provincia di Latina, inaugurata il 29 ottobre 1937, a soli 18 mesi dalla posa della prima pietra avvenuta il 25 aprile 1936, al termine dei grandi lavori della bonificazione della Palude Pontina.

Il nucleo centrale originario, era disegnato secondo il tradizionale schema dell’epoca che prevedeva gli edifici destinati alle istituzioni pubbliche e ai segni del potere. Di quei tempi non restano che poche tracce a causa delle distruzioni arrecate dalle violente battaglie che hanno seguito lo sbarco di Anzio del 22 gennaio 1944. Città dalle origini agricole e secondo comune della provincia per popolazione, ha sviluppato nei decenni una importante vocazione industriale.

Aprilia ha alcune attrattive a cui affidare una visita: la Chiesa di S. Michele Arcangelo; in località Carano, la tomba del Generale Menotti Garibaldi, figlio dell'”Eroe dei due mondi”; l’antica torre difensiva del Padiglione (oggi di proprietà privata); l’Oasi di Buonriposo, istituita dalla Regione Lazio per la protezione e il rifugio della fauna e dell’avifauna stanziale e migratoria.

Nel territorio è attiva una importante struttura per la pratica del golf, sede di gare e corsi di preparazione durante tutto l’anno.

La tradizionale grande sfilata di carri allegorici e maschere carnevalesche, la festa di S. Michele Arcangelo e l’Ottobre Organistico Apriliano sono i principali appuntamenti.

Share this:

Città e Borghi