Roma Bunker Villa Ada Savoia Palazzina Reale

Bunker di Villa Ada Savoia

Per paura di incursioni aeree su Roma, Mussolini fece costruire due nuovi bunker, uno a Villa Torlonia ed uno a Villa Savoia, quest’ultimo presumibilmente datato intorno agli anni 1940 – 1941.

Il bunker a Villa Savoia fu scavato all’interno del banco tufaceo del Colle delle Cavalle Madri e la sua peculiarità era quella di poter accogliere le autovetture con le quali era rapidamente raggiungibile dalla distante residenza, durante un allarme aereo. La struttura ha una forma più o meno circolare, accessibile tramite una galleria. Una porta blindata dava accesso ad una prima stanza e poi, attraverso una porta antigas, ad una seconda stanza, il vero cuore del bunker, una camera ad alta pressione sul modello tedesco, dotata di un efficace sistema di filtri, per la depurazione e il ricambio dell’aria, a energia cinetica, creata pedalando su una sorta di “bicicletta”. In tutti gli ambienti, estremamente curati, risalta lo stile architettonico razionalista tipico dell’epoca.

Il sistema di protezione dai bombardamenti prevedeva una prima barriera, costituita da due massicci lastroni in cemento armato, posizionata sulla cima della collina, perfettamente mimetizzata dalla folta vegetazione circostante. I lastroni erano sostenuti da esili muretti a mattoni, nei quali si aprono ampi archi poiché, al momento dell’esplosione, i muretti avrebbero ceduto ammortizzando l’impatto delle bombe e creando un effetto a cuscinetto. La protezione dai gas era garantita dalla presenza di guarnizioni in gomma di cui erano dotate tutte le porte, compreso il grande portone carrabile.

Con l’occasione si può visitare anche Villa Ada Savoia, che è uno dei più estesi polmoni verdi di Roma con i suoi 160 ettari di parco, situata a nord di Roma su una zona collinosa che comprende quattro alture: Monte AntenneMonte della FinanzieraColle del Roccolo e Colle delle Cavalle Madri. Sulla collina oggi occupata dal Forte Antenne era ubicata l’antica città di Antemnae. Il territorio della Villa era attraversato dall’Acquedotto Vergine, mentre sulla Via Salaria sorsero numerosi cimiteri cristiani, tra i quali le Catacombe di Priscilla.

Costo visita guidata: Visita Breve € 10; Visita Completa € 15

Per maggiori informazioni e prenotazioni visite guidatewww.romasotterranea.itwww.bunkervillaada.itCalendario visite

Share this:

Architettura razionalista