I buoni propositi del 2021 “uscire, vedere e scoprire”

Tra segni zodiacali che lanciano speranze o invettive, meme che ci fanno sorridere e a volte sbellicare dalle risate quando raccontano di questo 2021 su cui si ripongono troppe aspettative eccoci qui ad aver superato, rocambolescamente, il 2020, l’anno bisestile, quello sffortunato per eccellenza che a questo turno ha veramente strafatto alla grande, in termini di “jella”.

Ma si riparte, forti e uniti più di prima e se negli anni precedenti i buoni propositi erano per lo più indirizzati all’ago della bilancia, per quest’anno è un po’ diverso. Il lockdown ci ha reso tutti un po’ più paffutelli, ma ci ha fatto capire quanto sia importante la possibilità di uscire, vedere e scoprire. Quale regione migliore della nostra, del Lazio, dunque per mettere in pratica tutto questo.

Restrizioni anti-Covid permettendo… Roma, Rieti, Viterbo, Frosinone e Latina cinque bellezze racchiuse in un’unica regione, il Lazio delle Meraviglie. Quindi si parte.

Se amate la bici, il percorso che si snoda all’interno dell’area protetta nella Riserva dei Laghi Lungo e Ripasottile situati al centro della conca di Rieti, solcata dalle acque del fiume Velino, fa al caso vostro. Circondati da canneti e lembi di bosco, sullo sfondo maestoso del Terminillo innevato di questi tempi, sarà un percorso molto affascinante e non molto faticoso!

Se alla linea proprio non volete badare, bruschette a “go go” con l’olio della Sabina Romana. A Montelibretti, il profumo dell’olio nuovo, ancora a gennaio inonderà vicoli e stradine, fino ad raggiungere il vostro olfatto e lì, sarà impossibile resistere. Bussate a qualche trattoria e chiedete una buona bruschetta a “portar via” come da DPCM.

Il mare d’inverno, che fascino! Da soli, con il vostro amato, o con il vostro amico a quattro zampe. Con chiunque sia è la scelta giusta. Riviera di Ulisse, terra di miti ed eroi, dove incantevoli realtà e affascinanti leggende si fondono, è la bellissima striscia di costa del Lazio Meridionale. Dal promontorio del Circeo al Golfo di Gaeta, si disegna un luogo unico al mondo con circa 100 chilometri di spiaggia e promontori che si innalzano per oltre mille metri a strapiombo sul mare.

Dal mare alla città. Passeggiare tra le stradine del centro storico di Viterbo è fare un salto nel medioevo. Le mura, i viottoli, i profumi di una cucina genuina, vi rapiranno.
Viterbo è la città dei papi, di Santa Rosa e della sua “macchina” spettacolare. Viterbo è la città con il centro medievale più esteso d’Europa. Viterbo è storia, cultura, architetture, tradizioni: un mix perfetto.

E sempre nel medioevo restiamo… giretto ad Anagni, in Ciociaria, per concludere i nostri buoni propositi del 2021 “uscire, vedere e scoprire”. Anagni è piena di vicoletti e piazze grandi e meravigliose, è uno scrigno di bellezza. La magnificente Cattedrale… Anagni è una città che richiede anche tanto “allenamento”, per via delle numerose salite da affrontare, ma la bellezza del luogo ripaga della fatica. Anagni è il medioevo che non ti aspetti.

Share this:

Idee di Viaggio