La magia dell’Hanami

Complice la primavera che quest’anno, dopo un inizio promettente, sembra essere in ritardo possiamo ancora concederci una piacevole passeggiata per osservare il fascino dell’Hanami, la fioritura degli alberi di ciliegio.

Hanami in giapponese significa ‘osservare i fiori’, in questo caso i sakura, i ciliegi ammantati dei loro fiori tra il bianco e il rosa intenso, che trasportati dal vento creano un’atmosfera magica che sembra uscita da un dipinto.

Questa millenaria tradizione è per i Giapponesi una ricorrenza da trascorrere in compagnia di amici e parenti, organizzando pic-nic sui prati e nei giardini bevendo sakè.

Il fiore di ciliegio per la tradizione nipponica simboleggia la fragilità per la sua delicatezza, ma al contempo significa rinascita e bellezza.

Un luogo suggestivo per ammirare ed immortalare questo affascinante ed effimero evento è il Laghetto dell’Eur a Roma, con il “Giardino delle Cascate” e “La passeggiata del Giappone”, costeggiato dai sakura.

Si può osservare questo incantevole spettacolo all’Orto Botanico della Sapienza Università di Roma all’interno del quale spicca Il Giardino Giapponese, realizzato su progetto di un paesaggista giapponese secondo un modello di giardino orientale con bellissimi giochi d’acqua, piccole cascate e due laghetti, oltre monumentali alberi secolari, bambù, orchidee, piante grasse ed acquatiche, il roseto, la serra Tropicale, le palme, il Giardino degli Aromi, il Giardino Mediterraneo.

Non possiamo perderci lo scenario da fumetti manga che ritroviamo anche nei parchi e nelle ville di Roma, come a Villa Pamphilj o al Parco degli Acquedotti.

E allora siamo ancora in tempo per uscire a godere di quest’esplosione di colori e armonia dei ciliegi in fiore che la natura ci regala!

Link utili:
https://jfroma.it/giardino/
http://www.ortobotanicoitalia.it/

Share this:
Amenities

Idee di Viaggio