Marinata di pesce di lago

La marinata di pesce di lago in passato veniva conservata a lungo nella dispensa o in cantina per consumarla poi durante l’anno quando la pesca era meno fortunata.

Oggi, c’è ancora chi ama preparare e conservare nella dispensa. Questa ricetta molto semplice ci riporta ai sapori del passato.
Per gli ingredienti della marinata occorrono pesci di lago di piccola taglia, olio per friggere, aceto, aglio, peperoncino, rosmarino, salvia e pepe in grani.

Per la preparazione, mettere a bollire l’aceto in quantità sufficiente a ricoprire il pesce nel barattolo di vetro da utilizzare. Nel frattempo friggere i pesci senza infarinarli, salarli e introdurli nel contenitore di vetro con qualche spicchio di aglio e circa 2 cucchiai di pepe in grani.

Quando l’aceto si è raffreddato riempire il barattolo con i pesci inserendo anche tutti gli odori. Chiudere ermeticamente e lasciare riposare almeno 10 giorni.

Share this:

Piatti della tradizione