Medioevo nella Provincia di Latina

Una delle tracce più significative della presenza medioevale nella provincia di Latina, per valore storico e artistico, ma anche per valore religioso e simbolico è certamente l’Abbazia di Fossanova, poco lontano dall’odierna città di Priverno.

Costruita all’inizio del XII secolo, è la prima in Italia in stile gotico-cistercense. Si tratta di una costruzione dallo stile essenziale, restaurata di recente. Presenta un bellissimo rosone; è dotata di un chiostro, un refettorio e la torre dove si trova la stanza in cui visse e meditò, negli ultimi anni della sua vita, san Tommaso d’Aquino, che la scelse come rifugio dai travagli del mondo.

Le altre realtà di radice medioevale si trovano sulla costa o sui monti dell’interno: Terracina con le fortificazioni murarie, il castello, le chiese e la cattedrale nonché le case-torri della città alta, Sperlonga, Gaeta, con il quartiere di S.Erasmo dove si erge il castello angioino-aragonese.

Su tutti i centri dei paesi collinari si trovano nuclei originali dell’epoca ancora perfettamente conservati, tra cui quelli di Sermoneta, Priverno, Cori, Sezze, Itri, Campodimele.

Share this: