Trastevere

Trastevere

Tesori nascostiscorci dell’antica Roma e sprazzi di vita romana vera e autentica, signori e signore siamo a Trastevere, il rione della Capitale che mantiene ancora il suo carattere d’un tempo grazie alle stradine tortuose coperte di sanpietrini su cui si affacciano case popolari medioevali, alle sue taverne e alle sue folkloristiche tradizioni che il rione onora di anno in anno.
 
Qui la vita è h24 per 12 mesi, tra turisti e trasteverini doc le stradine sono sempre un brulichio ed è molto difficile sentire un po’ di silenzio, ma Roma è bella anche per questo!
 
Partendo da Maria in Trastevere fino a Piazza Trilussa, passando per Vicolo del Cinque, Via della Scala, Vicolo del Moro o Vicolo del Bologna, il vostro tour nel cuore del quartiere sarà emozionante e coinvolgente. Sentirete il profumo di prodotti tipici della Roma di un tempo e al calar della sera il vociare di giovani che si riuniscono per fare due chiacchiere o bere una birra in compagnia in uno dei tanti pub e locali notturni.
 
Nel rione nacque Alberto Sordi, in una casa demolita ricordata in una targa commemorativa in via San Cosimato.
 
Tra il fiume Tevere e il Vaticano, Trastevere è quindi uno dei quartieri più antichi e tipici della Capitale con la sua aria squisitamente bohémienne, dove il poeta Trilussa, occupa lo scranno più alto sulla piazza ad esso dedicata che di notte diventa uno dei luoghi più vivi della del rione insieme a Piazza San Calisto.
Share this:

Vita notturna