Data

17 Luglio 2024 – 10 Agosto 2024

Location

Gallese (VT)
Piazza Duomo, 1, 01035 Gallese VT
Website
https://comune.gallese.vt.it/

Dal 17 luglio al 10 agosto a Gallese è la Festa del Santo Patrono Famiano, la ricorrenza più attesa del borgo, che con un susseguirsi di eventi e cerimonie coinvolgenti accoglie ogni anno migliaia di turisti: le Processioni con le Zitelle e la Banda musicale Città di Gallese, la fiaccolata romana e l’immancabile Bengalata, il Corteo storico con i figuranti e i Musici Città di Gallese e la “Corsa alla Stella”, l’Antica Fiera di Merci e Bestiame, le gare e i giochi popolari per bambini e ragazzi che chiudono in allegria i festeggiamenti.

I festeggiamenti dalle origini molto lontane, già attivi nel XVI secolo e ben strutturati con un programma fisso nel XVII secolo con l’organizzazione di giostre di tori, corse con i cavalli e il palio, i fuochi d’artificio e gli spari scuri, l’illuminazione pubblica, i concerti e la tombola da svolgersi durante la fiera delle Merci e del Bestiame del 9 agosto riprende oggi tutti gli eventi del passato e li inserisce in un ricco e articolato programma che vede un’anticipazione il 17 luglio, giorno del primo miracolo compiuto dal Santo a Gallese. Per questa ricorrenza viene organizzato un pellegrinaggio verso il luogo del miracolo, chiamato San Famiano a Lungo (lontano dal centro abitato) ed organizzata la Giornata Rinascimentale con la disfida degli Arcieri accompagnata dai Musici Città di Gallese. Gli eventi continuano nei primi dieci giorni di agosto con due solenni processioni che vedono la partecipazione delle Zitelle, ragazze legate alla comunità civile e religiosa di Gallese che vengono sorteggiate ogni anno, accompagnate in processione dalle Madrine vestite con tradizionali abiti rinascimentali. Nelle processioni partecipa solenne anche la Confraternita di San Famiano che si occupa da secoli del culto del Santo, mentre la statua viene trasportata dai facchini vestiti con una camicia bianca e con una cintura e un basco di colore rosso.

La sera del 7 agosto la processione, partendo dalla Cattedrale, si reca nella Basilica di San Famiano dove viene celebrata la S. Messa, il viale che conduce al Santuario viene illuminato dalla tradizionale e suggestiva Fiaccolata romana; al termine la processione riparte dal Santuario e tornando in Cattedrale si ferma appena fuori la porta della città ad ammirare la stupenda e inimitabile Bengalata: una pioggia di bengala posizionati lungo tutta la Via delle Mura Merlate regala uno spettacolo emozionante. I bengala vengono accesi contemporaneamente in modo tale che le loro scintille bagnino tutta l’altezza delle possenti Mura, ricoprendo per intero la loro lunghezza.

L’8 agosto nel pomeriggio, le vie del centro storico, rievocano gli antichi festeggiamenti del Comune di Gallese, nato nel 1500 in pieno Rinascimento. I circa 40 figuranti del Corteo storico indossano preziosi abiti rinascimentali e rappresentano i Magistrati, gli Alfieri, i Priori, i Signori con le loro Dame, e i Paggi delle sei contrade della città e del territorio Santa Maria, San Lorenzo, Sant’Angelo, Sant’Antonio, San Giacomo e San Sebastiano. Ad aprire il corteo i rumorosi tamburi e le squillanti chiarine dei Musici Città di Gallese, che accompagnano i figuranti fino allo stadio Dino Nelli, ai piedi del centro storico, dove si svolge la Corsa alla stella, una tradizionale gara di cavalieri rappresentanti le sei contrade che, muniti di lancia, devono infilare nel minor tempo possibile 6 stelle appese a 6 rispettivi porta-stelle ubicati lungo il percorso di gara. Alla contrada vincente verrà assegnato il Palio di San Famiano, un drappo la cui tradizione risale al XVI secolo e che rinnovato ogni anno reca immagini del Santo e della sua devozione. I festeggiamenti della contrada vincente proseguono poi per tutta la notte e testimoniano il grande fervore che accompagna la competizione.

Il giorno successivo, il 10 agosto, Gallese si prepara ad accogliere l’antichissima Fiera di Merci e di Bestiame, mentre il giorno di San Lorenzo, vengono organizzati divertentissimi Giochi popolari per bambini con la consueta Caccia al tesoro a squadre e la Gara podistica, concludendo i festeggiamenti in modo davvero originale.

I festeggiamenti in onore di San Famiano sono stati riconosciuti come manifestazione tradizionale di interesse regionale, apportando sul territorio un consistente turismo di ritorno.

Locandina Festa di San Famiano a Gallese

 

Social share