La carne deve provenire da allevamenti reatini, oggi come un tempo ricercata per la sua qualità eccellente.

Per una tavolata ‘media’ servono: 1 kg di abbacchio / 3 uova / 2 spicchi di aglio / vino bianco / 1 limone / sale e pepe. Raggiungere un ottimo risultato non è complesso: basta versare olio EVO Sabina Dop in padella, l’abbacchio in pezzi, l’aglio in camicia – cioè con la sua pellicina – schiacciato, sale e pepe; far rosolare il tutto, sfumare con vino bianco e cuocere. Solo alla fine, abbassando al minimo il fuoco, si versa nella padella il composto preparato a parte con le uova sbattute con il succo di limone. Ma attenzione a far addensare pianissimo, perché si possa formare quella cremina morbida che è l’anima di questo piatto, da servire caldissimo.

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

Isola… rsi nella magica Ponza

Un giorno sull’isola di Ponza non vi basterà per assaporarne tutte le sfumature paradisiache. Le emozioni sono tante e tutte da vivere, sopra e sotto il mare!

La nuova stagione di visite all’Oasi di Ninfa

A partire dal weekend del 16 e 17 marzo 2024 riapre ufficialmente al pubblico il Giardino di Ninfa. Pubblicato sul sito dell’Oasi Naturale il Calendario 2024.