La Via Appia ha ufficialmente concluso l’iter per la sua candidatura al riconoscimento di Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Per la decisione finale non resta che aspettare le valutazioni del Comitato consultivo internazionale Unesco previste nel corso del 2024.

La Regina Viarum, strada dalla storia millenaria e di una bellezza straordinaria, sembra avere tutte le carte in regola per l’ambito riconoscimento. A partire dai lavori di costruzione, iniziati intorno al 300 avanti Cristo, la strada nel corso della storia ha simboleggiato un crocevia non solo economico ma anche culturale verso le civiltà del Mediterraneo e dell’Oriente.
Di grande importanza il suo riconoscimento a Patrimonio Unesco per la tutela e la valorizzazione del prezioso tracciato e degli spettacolari resti di ville imperiali e acquedotti custoditi lungo il percorso.

Visit Lazio non può che fare il tifo per l’ottenimento del prestigioso ingresso della Via Appia nella Lista dell’Unesco, perché la sua preziosa eredità continui a splendere intatta agli occhi e nell’animo delle generazioni di oggi e di quelle future.

Parco dell'Appia Antica

Parco dell’Appia Antica

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

Piazza di Siena, lo spettacolo a Villa Borghese

Torna dal 22 al 26 maggio 2024 il 91° Concorso Ippico Internazionale...

Il 26 maggio giornata nazionale Dimore Storiche

Si terrà domenica 26 maggio 2024 la Giornata Nazionale...

Il Cristo di Dalì a Roma, evento straordinario

Un’occasione da non perdere a Roma fino al 23 giugno 2024 per...

A Roma l’ultima tappa del Giro d’Italia 2024

Per il secondo anno consecutivo, sarà ancora una volta Roma a...