Inaugurata nel 2005, e dedicata al geniale attore italiano, si trova nel centro storico di Pomezia vicino al Palazzo Comunale.L’edificio architettonico, in chiaro stile contemporaneo, si articola su due livelli e conserva circa 25.000 opere editoriali.

Il Piano terra ospita una sala multimediale, uno spazio per la lettura dei periodici e la sezione ragazzi composta da una sala per i bambini e da un’ala riservata agli studenti. Il Primo piano, munito di un’aula conferenze, presenta una sezione di storia locale e un fondo librario di poesia e miscellanee, donato dallo scrittore Domenico Defelice. L’Istituto aderisce alla biblioteca digitale MLOL e fa parte del Sistema Bibliotecario Nazionale. Numerosi e gratuiti sono i Servizi al Pubblico: consultazione di periodici on line, sia da casa sia in sede, prestito domiciliare di opere cartacee, audiolibri, film, libri per ipovedenti, e.book, prestito interbibliotecario in regime di reciprocità, accesso ad internet e connessione wi-fi.

La biblioteca organizza visite guidate per le scuole, laboratori di formazione e di espressione creativa per ragazzi ed adulti, presentazioni di libri, convegni e altre attività culturali quali gruppi di lettura e mostre. Si può accedere al catalogo e alle informazioni riguardanti gli orari e le attività direttamente dal sito del Comune di Pomezia – comune.pomezia.rm.it – alla pagina dedicata alla Biblioteca.

Per info sugli orari: biblioteca@comune.pomezia.rm.it

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

La Primavera e i colori dello sport in Sabina

Scopriamo con lo sport l’arcobaleno di colori a Primavera in Sabina, dall’azzurro dei cieli al blu delle acque, dal verde dei monti al rosso dei tramonti.

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

Il Menù di San Giuseppe alla Festa del Papà

Per la Festa del Papà abbiamo in serbo una sorpresa. Non solo i bignè ma un intero Menù di San Giuseppe alla scoperta delle tradizioni culinarie del Lazio.