Le ciambelle portano questo nome perché ogni anno, per la festa della Barabbata che si svolge a Marta, sulle rive del Lago di Bolsena il 14 Maggio, i cavalieri si recano a portare omaggio alla Madonna del Monte portando infilate nel braccio le ciambelle che vengono poi offerte alla popolazione presente a questa originale festa.

Anticamente venivano conservate e, anche se ormai dure, venivano consumate dai pescatori e contadini come riserva alimentare.

Per gli ingredienti occorre un chilogrammo di farina, lievito, semi di anice, sale e zucchero.

Per la preparazione si scioglie il lievito in acqua tiepida e si aggiunge man mano la farina, il sale e i semi di anice.

Ottenuto un impasto omogeneo si formano le ciambelle e si lasciano lievitare. Successivamente alla lievitazione si immergono per circa 30 minuti in acqua salata bollente e dopo questa parziale cottura vengono messe a cuocere in forno.

Appena sfornate la superficie viene spennellata con acqua e zucchero.

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

La Primavera e i colori dello sport in Sabina

Scopriamo con lo sport l’arcobaleno di colori a Primavera in Sabina, dall’azzurro dei cieli al blu delle acque, dal verde dei monti al rosso dei tramonti.

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

Il Menù di San Giuseppe alla Festa del Papà

Per la Festa del Papà abbiamo in serbo una sorpresa. Non solo i bignè ma un intero Menù di San Giuseppe alla scoperta delle tradizioni culinarie del Lazio.