Nella zona di Acquapendente nelle famiglie più povere questo piatto veniva preparato soprattutto per il cenone della vigilia di Natale.

Per gli ingredienti di questa semplice ricetta occorrono broccoli, pane casereccio, olio extravergine di oliva, aglio, sale, pepe ed aceto.

Per la preparazione lessare le cime del broccolo, scolarle, tagliarle a pezzi e dopo averle condite con olio, sale, olio evo, pepe e poco aceto lasciarle riposare in modo che si insaporiscano. A parte bruscare le fette di pane, strofinarle con uno spicchio d’aglio, condirle con un filo d’olio e bagnarle con un po’ di acqua di cottura; a questo punto ricoprirle con i broccoli conditi in precedenza e buon appetito!

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

Meraviglie da scoprire tra Nepi e Castel S.Elia

Da Nepi, alle cascate naturali, alla Basilica di Sant’Elia gioiello in stile romanico, l’itinerario in questo angolo dell’alta Tuscia è pieno di meraviglie.

Leonessa, un borgo per tutte le stagioni

Trekking, mountain bike, downhill, Leonessa è un vero regno dell’outdoor, amato da ciclisti e motociclisti sia d’estate che d’inverno. Da non perdere le sagre.

Tutti Fritti, 10 street food tipici del Lazio

Ladies and gentlemen, ecco a voi gli streetfood tipici del Lazio, sfiziosi e golosi. Stappate le birre gelate, si mangia con le mani al “Tutti Fritti Party”!