Attività di ricerca, raccolta e conservazione di documenti audiovisivi storici, dipinti, sculture e migliaia di volumi che spaziano dalla storia medievale a quella contemporanea, dal movimento operaio alla filosofia e letteratura ebraica italiana ed europea: questi sono alcuni dei temi che descrivono le attività e l’impegno dei 48 Istituti culturali iscritti all’Albo della Regione Lazio. 

Una rete preziosa di fondazioni, enti, istituzioni, accademie, centri studi e associazioni che custodiscono la memoria del nostro passato. Sono luoghi fondamentali per il territorio, non solo per la storia che hanno alle spalle, ma anche perché sono spazi vivi, proiettati nel futuro, capaci di accogliere adulti, bambini e bambine per trasmettere tutta la bellezza della cultura e dell’arte.

Dall’Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro italiano contemporaneo che ha ospitato negli anni ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado fino ai laboratori della Fondazione Luigi Einaudi e ai concorsi fotografici della Società geografica italiana che conserva carte geografiche, periodici, dipinti e cimeli che raccontano più di 500 anni di geografia, esplorazioni e viaggi. Questi sono solo alcuni esempi di quanto il Lazio sia un territorio ricco di storia e cultura e di quanti luoghi possano essere un importante punto di incontro. 

Per conoscere tutti gli Istituti, vai su: 

progetti.regione.lazio.it/istituticulturali/ 

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

Buon 2777° compleanno Roma!

Il 21 aprile Roma festeggia il suo 2777° compleanno. Perché si festeggia il 21 aprile? E quali sono le tradizioni da vivere nella Città Eterna? Ecco la storia.

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

La Primavera e i colori dello sport in Sabina

Scopriamo con lo sport l’arcobaleno di colori a Primavera in Sabina, dall’azzurro dei cieli al blu delle acque, dal verde dei monti al rosso dei tramonti.

Più che colazione, brunch di Pasqua nel Lazio

La chiamano colazione di Pasqua ma somiglia di più a un brunch. Inizia appena svegli e finisce prima di tuffarsi sul divano, una vera maratona enogastronomica!

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.

Il Menù di San Giuseppe alla Festa del Papà

Per la Festa del Papà abbiamo in serbo una sorpresa. Non solo i bignè ma un intero Menù di San Giuseppe alla scoperta delle tradizioni culinarie del Lazio.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi