La bazzoffia è una deliziosa minestra preparata con una bella varietà di verdure, ortaggi e legumi.  E’ tipica di  alcuni centri dei Monti Lepini, ma anche Ventotene ha una sua gustosa variante ai magri, ma saporiti carciofi locali.

Gli ingredienti della ricetta  rimandano immediatamente alla primavera: piselli e fave fresche, lattuga e cipolla fresca che si fanno cuocere in olio di oliva e cipolla rosolata, aggiungendo l’acqua necessaria al numero di persone. Quando il  brodo di verdure è in ebollizione vi si getta dentro un uovo a testa e lo si fa cuocere in camicia. Nel frattempo si preparano le ciotole con il pane raffermo sul quale viene depositato l’uovo cotto e, a seguire, le verdure bollite ed il loro brodo. Una spolverata di pecorino grattugiato al momento completa la preparazione esaltandone il sapore.

Un’ altra variante  prevede che le uova vengano battute con il sale tutte insieme e poi tuffate nel brodo di verdure mescolando velocemente. La minestra così ottenuta viene versata sulle fette di pane raffermo lasciate riposare nei piatti.

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

La Primavera e i colori dello sport in Sabina

Scopriamo con lo sport l’arcobaleno di colori a Primavera in Sabina, dall’azzurro dei cieli al blu delle acque, dal verde dei monti al rosso dei tramonti.

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

Il Menù di San Giuseppe alla Festa del Papà

Per la Festa del Papà abbiamo in serbo una sorpresa. Non solo i bignè ma un intero Menù di San Giuseppe alla scoperta delle tradizioni culinarie del Lazio.