Museo Archeologico nazionale G. Carettoni e Are archeologica di Casinum di Cassino

Il Museo è stato aperto al pubblico dal 1966 e si trova a ridosso delle cinta murarie dell’antica Casinum.
L’area archeologica è di notevole interesse in quanto propone resti di molte strutture murarie dell’antica città, fra cui cui spicca l’Anfiteatro, riferibile ad un arco temporale che va dal I sec. a.C. al I sec. d.C. Si conservano anche vari elementi del tracciato urbano della via Latina, prolungata sino a Casinum.
Molto importante è anche il Mausoleo di Ummidia Quadratilla, sepolcro in opera quadrata di grandi blocchi.
Subito a monte dell’area è visibile il teatro, dove si ipotizza anche la presenza del foro. In quest’area è stata messa in evidenza la presenza anche di una ricca domus, il cosiddetto Ninfeo Ponari, che conserva ancora tracce delle decorazioni parietali.
La prima sala del museo raccoglie reperti d’epoca preistorica e protostorica. In una sale è raccolto materiale proveniente da una necropoli e databile all’Età del Ferro. Una seconda sala è dedicata a reperti architettonici romani, tra cui spicca la testa marmorea di Atena, copia romana del I sec. d.C. da un originale greco.
La terza sala è dedicata a sculture ed epigrafi provenienti dall’anfiteatro di Cassino. Tra i reperti in esposizione la celebre Spada di San Vittore (IV-III sec. a.C.), l’Atleta/Eroe di Cassino, frammenti di una statua colossale di Augusto e il letto funerario recuperato dalla necropoli della vicina Aquinum.

CONTATTI
Museo Archeologico nazionale G. Carettoni e Area archeologica di Casinum – Via di Montecassino (Km. 0,800), 03043, Cassino (FR)
Tel.: 0776/301168
Email:  drm-laz.mucassino@cultura.gov.it
Sito web: https://direzioneregionalemuseilazio.cultura.gov.it/luoghi/museo-archeologico-nazionale-g-carettoni-e-area-archeologica-di-casinum/
Orari: Area archeologica: 8.30-16.00 (invernale), 8.30-19.00 (estivo); Museo: 8.30-19.30
Giorni di chiusura: 1 gennaio, 25 dicembre
Biglietti: Intero € 5,00; Agevolato € 2,00 (dai 18 ai 25 anni)

 

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

Quando Bonaparte fu il Principe di Canino

Ecco la storia narrata dai luoghi che 200 anni fa entrarono nella vita di Luciano Bonaparte, fratello di Napoleone e Principe di Canino dal 1814 per 20 anni.

4 storie d’Amore soprannaturale nel Lazio

Parliamo d’Amore con la A maiuscola! Passeggiamo nel Lazio in 4 luoghi che raccontano storie d’Amore soprannaturale. Scopriteli con noi. Andateci con chi amate!

La nuova stagione di visite all’Oasi di Ninfa

A partire dal weekend del 16 e 17 marzo 2024 riapre ufficialmente al pubblico il Giardino di Ninfa. Pubblicato sul sito dell’Oasi Naturale il Calendario 2024.