Museo civico d’Arte, Villa de Pisa

Il Museo civico d’Arte di Olevano Romano custodisce un’interessante e ricca collezione composta da oli, acquerelli, disegni, bozzetti, incisioni che l’Associazione Amici del Museo di Olevano (AMO) ha raccolto in circa trent’anni di attività.  Le opere testimoniano la profonda tradizione culturale che, a partire dagli inizi dell’Ottocento, ha posto Olevano Romano al centro dell’interesse di numerosi artisti europei che hanno visitato questi luoghi, affascinati dalla bellezza del paesaggio e dall’autenticità dei costumi e delle tradizioni locali.  L’allestimento museale prevede un’esposizione permanente, in cui spiccano le Vedute romane, una serie di venti incisioni del 1810 dell’artista austriaco J. A. Koch, vissuto a lungo tra Roma e Olevano, e i cui rami originali furono donati al museo dagli eredi nel 1999. La ricchezza della raccolta museale consente di esporre a rotazione anche opere di artisti del Novecento e contemporanei che hanno mantenuto in vita la tradizione del Grand Tour, un fenomeno culturale che, per Olevano Romano, non si è mai interrotto.
Il Museo ha sede in Villa de Pisa che fa parte della Rete delle dimore storiche del Lazio.

CONTATTI
Museo civico d’Arte, Villa de Pisa – viale Vittorio Veneto 25, 00035 Olevano Romano (RM)
Tel.: 338.3877663; 06.95600209
email: museo_civico@comune.olevanoromano.rm.it
facebook: https://m.facebook.com/profile.php?id=1779489642300523

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

I Pugnaloni, i quadri fioriti di Acquapendente

Nella terza domenica di maggio ad Acquapendente c’è la festa della Madonna del Fiore con la sfilata dei Pugnaloni, enormi quadri di petali di fiori e foglie.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

La nuova stagione di visite all’Oasi di Ninfa

A partire dal weekend del 16 e 17 marzo 2024 riapre ufficialmente al pubblico il Giardino di Ninfa. Pubblicato sul sito dell’Oasi Naturale il Calendario 2024.

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.