Il Museo si trova al centro di Roma, ai margini della storica Villa Borghese e comprende circa 5 milioni di esemplari.
La diversità del mondo animale è il filo conduttore del percorso espositivo del museo e racconta di come le specie abbiano evoluto caratteristiche strutturali, fisiologiche e comportamentali per adattarsi anche agli ambienti estremi; di come alcuni ecosistemi, come le barriere coralline, siano così ricche di diversità; di come gli ambienti più vicini a noi abbiano sviluppato molte forme di vita; di come gli organismi siano classificati e rappresentati nelle sale in base ad un ordine tassonomico; di quale sia l’importanza di conservare le specie più minacciate del pianeta; come sono fatti gli scheletri e quali adattamenti adottano gli animali per muoversi o nutrirsi.
L’offerta culturale prevede mostre, conferenze, eventi e laboratori per le scuole per promuovere una conoscenza scientifica e naturalistica.
L’esposizione comprende diverse sezioni: amori bestiali, dedicata all’inizio della vita e a tutto ciò che rende più favorevole la riproduzione; vivere al limite, dove viene raccontato come gli animali siano riusciti a colonizzare gli ambienti più estremi e non esista luogo sulla terra che non ne sia popolato; la barriera corallina, in cui si evidenzia la biodiversità e varietà degli ambienti, paragonabili alle foreste pluviali e si sottolinea quanto il loro ecosistema sia delicato; la biodiversità dietro casa: le zone umide di Roma; la collezione ornitologica Arrigoni degli Oddi dove, a differenza delle nuove sale, si offre uno sguardo attualizzato sulla concezione “ottocentesca” di museo; la sala degli scheletri in cui spicca il grande scheletro di elefante.

CONTATTI
Museo civico di zoologia – via Ulisse Aldrovandi 18, 00197 Roma (RM)
Tel.: +39.06.67109270
email: info@museodizoologia.it
sito web: www.museodizoologia.it/
facebook: https://www.facebook.com/MuseoCivicoZoologia/?locale=it_IT

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

Buon 2777° compleanno Roma!

Il 21 aprile Roma festeggia il suo 2777° compleanno. Perché si festeggia il 21 aprile? E quali sono le tradizioni da vivere nella Città Eterna? Ecco la storia.

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

La Primavera e i colori dello sport in Sabina

Scopriamo con lo sport l’arcobaleno di colori a Primavera in Sabina, dall’azzurro dei cieli al blu delle acque, dal verde dei monti al rosso dei tramonti.

Più che colazione, brunch di Pasqua nel Lazio

La chiamano colazione di Pasqua ma somiglia di più a un brunch. Inizia appena svegli e finisce prima di tuffarsi sul divano, una vera maratona enogastronomica!

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.

Il Menù di San Giuseppe alla Festa del Papà

Per la Festa del Papà abbiamo in serbo una sorpresa. Non solo i bignè ma un intero Menù di San Giuseppe alla scoperta delle tradizioni culinarie del Lazio.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi