Museo della città civico e diocesano di Acquapendente

Il museo è ospitato in tre sedi distinte: il Palazzo vescovile, Torre Julia de Jacopo e la Pinacoteca di San Francesco ubicate lungo l’impianto urbano che coincide ancora oggi con una parte della via Francigena che attraversa il comune.
Il museo contiene quasi mille reperti tra ceramiche arcaiche e rinascimentali, oggetti d’arte liturgica e preziosi dipinti.
Le sale di Palazzo vescovile comprendono circa quindici ambienti. Di rilevo la sala dedicata alla Via Francigena in cui, attraverso reperti e istallazioni video, viene rappresentato come la strada sia stata nei secoli punto di riferimento per la fede e il pellegrinaggio, il commercio, le comunicazioni e gli scambi. Insieme viene messo in evidenza il collegamento tra la strada e il comune di Acquapendente. Tra le altre stanze importanti che meritano una visita ricordiamo: Salone delle Vedute, lo studio del Vescovo, la Camera da letto del Vescovo, la Cappella vescovile.
La Pinacoteca ospita una delle raccolte più cospicue del territorio viterbese. Tra i manufatti si ricordano le tantissime opere attribuite a Francesco Nasini e opere di Marradi e di Sano di Pietro. Di recente sono state individuate anche due copie di opere di Raffaello realizzate da Terenzio Terenzi da Urbino.
Nella Torre Julia sono esposte alcune delle ceramiche di maggiore pregio del territorio. I reperti rinvenuti sono riferiti al periodo XIII – XV secolo. Sia la morfologia dei reperti che i temi figurativi rientrano nella tipologia alto-laziale, dove confluiscono sia influssi romani che delle contigue aree umbra e toscana.
Altri artisti che hanno lasciato traccia del loro passaggio in questo territorio sono  Alessandro Algardi e Girolamo di Benvenuto. Il museo è dotato di un sistema QR code con informazioni disponibili anche in lingua inglese.

 

CONTATTI
Museo della città civico e diocesano di Acquapendente – via Roma 85, 01021 Acquapendente (VT)
Tel.: 39 388 856 8841
Facebook: https://www.facebook.com/museodellacittadiacquapedente/
Sito web: www.museodellacitta.eu/

 

 

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

I Pugnaloni, i quadri fioriti di Acquapendente

Nella terza domenica di maggio ad Acquapendente c’è la festa della Madonna del Fiore con la sfilata dei Pugnaloni, enormi quadri di petali di fiori e foglie.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

La nuova stagione di visite all’Oasi di Ninfa

A partire dal weekend del 16 e 17 marzo 2024 riapre ufficialmente al pubblico il Giardino di Ninfa. Pubblicato sul sito dell’Oasi Naturale il Calendario 2024.

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.