Museo della civiltà contadina di Gavignano

Il Museo della civiltà contadina di Gavignano è un museo demoetnoantropologico ed ha come obiettivo la conservazione, valorizzazione e fruizione (da parte degli abitanti del territorio, da parte di studiosi e turisti) del patrimonio materiale e immateriale della città di Gavignano e dei paesi limitrofi. Il patrimonio è costituito da oggetti che rappresentano la vita nella casa nella civiltà contadina, il lavoro e le cure parentali; per cui è possibile osservare attrezzi da lavoro, utensili legati alla casa e alla cura della persona, macchine della vecchia scuola tipografica.
Dal museo partono iniziative di promozione culturale volte alla conoscenza del patrimonio ivi conservato e del territorio. Il museo collabora con istituti scolastici e attende alla formazione di giovani ricercatori; nonché mette a disposizione documenti, tradizioni, usi e costumi per gli studiosi che si interessano della storia del territorio, anche con l’obiettivo di promuoverne la conoscenza turistica.

CONTATTI
Museo della civiltà contadina di Gavignano – piazza dei Caduti 5, 00030 Gavignano (RM)
Tel.: 379.1653015 / 328.4929615
Email: prolocogavignano@gmail.com
Facebook: https://www.facebook.com/people/Museo-della-Civilt%C3%A0-Contadina-di-Gavignano/100064545744771/
Sito web: www.prolocogavignano.it/index.php/museo

 

 

 

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

I Pugnaloni, i quadri fioriti di Acquapendente

Nella terza domenica di maggio ad Acquapendente c’è la festa della Madonna del Fiore con la sfilata dei Pugnaloni, enormi quadri di petali di fiori e foglie.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

La nuova stagione di visite all’Oasi di Ninfa

A partire dal weekend del 16 e 17 marzo 2024 riapre ufficialmente al pubblico il Giardino di Ninfa. Pubblicato sul sito dell’Oasi Naturale il Calendario 2024.

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.