Dame, cavalieri, genti d’onore e d’arme, sfilate reali e semplici viandanti! Ecco cosa propone Nepi in occasione del Palio dei Borgia, che ricondurrà lo splendido borgo alla fiorente epoca del Rinascimento.
Si compirà un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, rievocando giochi, sfide, musica, danze e cene nelle suggestive taverne, e riaccendendo l’antica rivalità fra le quattro Contrade di San Biagio, de La Rocca, di Santa Maria e di Santa Croce.
Darà il via ai festeggiamenti la suggestiva cena entro mura della Rocca, “Al Desco dei Borgia con un ricco banchetto medievale ricco di salumi, fichi, ricotta e miele, crostini ai funghi, zuppe e carni arrostite. Ma gli eventi clou della kermesse saranno la consegna delle chiavi della città a Lucrezia Borgia, signora del feudo, la gara degli arcieri, la giostra dei cavalieri.

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

I Pugnaloni, i quadri fioriti di Acquapendente

Nella terza domenica di maggio ad Acquapendente c’è la festa della Madonna del Fiore con la sfilata dei Pugnaloni, enormi quadri di petali di fiori e foglie.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

La nuova stagione di visite all’Oasi di Ninfa

A partire dal weekend del 16 e 17 marzo 2024 riapre ufficialmente al pubblico il Giardino di Ninfa. Pubblicato sul sito dell’Oasi Naturale il Calendario 2024.

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.