La tinca, contrariamente a quanto si pensi, appartiene alla categoria dei pesci magri ed ha una carne tenera e saporita. Vivendo in acque limacciose molti asseriscono che sia un pesce di sapore sgradevole. Ma i pescatori del lago di Bolsena sanno che basta toglierle la testa e la carne diventa ottima.

Per gli ingredienti di questa ricetta serve una tinca di circa 2 kg, sale, aglio, pepe, finocchietto fresco selvatico, una patata, olive nere e olio extravergine di oliva.

Per la preparazione bisogna pulire bene la tinca, togliere le interiora e la testa. A parte, in una padella far soffriggere uno spicchio d’aglio in abbondante olio EVO insieme alla patata precedentemente tagliata a tocchetti, il finocchietto selvatico, un cucchiaio di olive nere, sale e pepe.

Appena il ripieno è cotto, inserirlo nel ventre della tinca e poi richiuderlo cucendo i bordi.

In una teglia adagiare il pesce dopo averlo condito con olio, sale e pepe ed infornarlo fino a cottura desiderata.

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!

La Primavera e i colori dello sport in Sabina

Scopriamo con lo sport l’arcobaleno di colori a Primavera in Sabina, dall’azzurro dei cieli al blu delle acque, dal verde dei monti al rosso dei tramonti.

I luoghi “fuori luogo” nel Lazio

In questi luoghi “fuori luogo” è accaduto qualcosa d’inatteso per mano dell’uomo, della natura o del fato che ha cambiato la storia del borgo nel Lazio.

Roma sottosopra tra labirinti, cave e laghetti

Benvenuti nella Roma sottosopra, 3 luoghi sotterranei tra labirinti, cave, grotte e laghetti. Dove? Al Celio, a Monteverde e sotto il Parco dell’Appia Antica.

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

Il Menù di San Giuseppe alla Festa del Papà

Per la Festa del Papà abbiamo in serbo una sorpresa. Non solo i bignè ma un intero Menù di San Giuseppe alla scoperta delle tradizioni culinarie del Lazio.