La pasticceria ciociara è ricca di dolci secchi e a base di frutta secca. Tra i più noti e gustosi, a Natale c’è il morbido Amaretto di Guarcino, preparato con le mandorle dolci e amare. L’amaretto di Guarcino è nell’elenco dei Prodotti Tipici del Lazio e si festeggia nel mese di luglio.

Amaretti di Guarcino

Amaretti di Guarcino

Prodotto da tempo immemore nel piccolo borgo medievale di Guarcino, la leggenda narra che la ricetta fu donata, in segno di riconoscenza, a una famiglia del borgo da un frate di passaggio per ringraziare dell’ospitalità ricevuta.

Gli Amaretti di Guarcino sono composti di mandorle dolci e amare, albume d’uovo, zucchero e ostia. Si distinguono da altre produzioni simili per la spiccata morbidezza, il sapore delicato e la forma leggermente ellittica.

Il segreto per farli davvero buoni? Seguite la ricetta!

Ingredienti (per 4 persone):

200 g di mandorle dolci
20 g di mandorle amare
300 g di zucchero a velo
4 uova fresche (albumi)
1 pizzico di sale
ostie piccole

Procedimento:
Ammollare le mandorle in acqua bollente, spellarle, passare al forno, pestarle in un mortaio e mescolarle con lo zucchero in una terrina. Sbattere a neve i bianchi d’uovo e unirli poco alla volta alle mandorle, mescolando delicatamente. Sistemare i dischetti di ostia su una placca spolverizzata di farina e disporvi l’impasto in mucchietti di forma ovale. Infornare a 180° per 30 minuti.

 

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

Seguendo l’eco del Liri in 4 borghi ciociari

L’acqua caratterizza la Ciociaria. Seguiamo l’eco del Liri nei 4 borghi che portano il suo nome: Castelliri, Fontana Liri, San Giorgio a Liri, Isola del Liri.

Leonessa, un borgo per tutte le stagioni

Trekking, mountain bike, downhill, Leonessa è un vero regno dell’outdoor, amato da ciclisti e motociclisti sia d’estate che d’inverno. Da non perdere le sagre.

Tutti Fritti, 10 street food tipici del Lazio

Ladies and gentlemen, ecco a voi gli streetfood tipici del Lazio, sfiziosi e golosi. Stappate le birre gelate, si mangia con le mani al “Tutti Fritti Party”!