Fara Music Festival all’Abbazia di Farfa

Data

18 – 21 Luglio 2024

Ora

21:30

Location

Abbazia di Farfa (RI)
Via di Porta Montopoli, 02032 Fara in Sabina RI
Website
https://www.abbaziadifarfa.it/

Per la XVIII edizione consecutiva, il Fara Music Festival torna a essere protagonista dell’estate musicale laziale. Dal 6 luglio al 25 agosto 2024, si apre il sipario su 30 concerti nell’incantevole borgo medievale dell’Abbazia di Farfa a Fara in Sabina. Si esibiscono oltre 80 artisti da tutto il mondo, con alcune esclusive, anteprime assolute e novità editoriali.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_06lug_SintaxQuartet

Sabato 6 luglio alle ore 21:30 apre la XVIII edizione del Fara Music Festival il Syntax Quartet nel Fara Music GARDEN, Parco Cremonesi. Un progetto dall’innato lirismo che trae spunto dai grandi maestri del passato dando vita a composizioni moderne, limpide e dirette.Un progetto a cui hanno preso parte quattro giovani jazzisti emiliani, ovvero Michele Zanasi alla chitarra elettrica, Pietro Vecchi al sax tenore, Francesco Masetti al basso elettrico e Francesco Mascolo alla batteria.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_07lug_OttavianoQuintet

Domenica 7 luglio alle 21:30 nel Fara Music GARDEN, Parco Cremonesi, si esibisce Antonio Ottaviano con il suo Quintetto. Vincitore del prestigioso del “Premio internazionale Massimo Urbani” presenta al Fara Music Festival il suo Album “Bright as The Sun”. Un concept album che vuole raccontare la semplicità e le emozioni di alcuni momenti ed esperienze, vissuti dall’autore.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_13lug_CMC_Trio

Domenica 13 luglio alle 21:30 nel Fara Music GARDEN è il momento del CMC trio con un progetto e un album dall’innato senso melodico, in cui confluiscono molteplici linguaggi che spaziano tra il jazz, la world music e suoni decisamente più contemporanei. Un’idea che nasce dalla preziosa collaborazione tra la band (Alessandro Marzetti alla tromba e flicorno, Cristian Carissimi alle tastiere e Michele Consonni alla batteria e steeldrum) con la pittrice Anahí Rodríguez.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_14lug_Jemma

Domenica 14 luglio alle 21:30 nel Fara Music GARDEN si prosegue con Jemma, un progetto che si nutre di jazz accogliendone ogni contaminazione, un melting pot di sperimentazione e tradizione che già dal titolo mostra le intenzioni del gruppo di raccontare il proprio mondo. Tra composizioni inedite e rielaborazioni di brani antichi di tradizioni popolari, Jemma parla di terra, mare, vento attraverso atmosfere intime, tribali, rock, groove ed etniche condite da una straripante energia. È un lavoro “crossover” dove jazz, world, rock, funk si fondono naturalmente in un sound originale e innovativo, un mix di identità, un crocevia di stili e anime. Tutto questo ha portato i Jemma ad aggiudicarsi la categoria jazzology per LAZIOSound2022 e la vittoria assoluta al contest.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_18lug_MarcUllsteinQuinrtet

Giovedì 18 luglio alle 21:30 nel Fara Music GARDEN sarà la volta di Marco Ullstein, Vibrafonista e compositore tedesco, vincitore del Premio Fara Music Jazz Live 2023, presenta in anteprima assoluta l’Album d’esordio prodotto dal Fara Music Festival e dalla Emme Record Label. Un progetto originale, moderno ma con un forte legame verso il Jazz della tradizione.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_19lug_KreisbergQuartetAlemanno

A seguire venerdì 19 luglio alle 21:30 nel Fara Music GARDEN si esibirà Jonathan Kreisberg, uno dei più interessanti chitarristi jazz segnalatisi sulla scena musicale di New York negli ultimi anni. Unendo un’impeccabile tecnica ad una conoscenza profonda dei linguaggi improvvisativi, Kreisberg ha mostrato una rilevante consistenza musicale ed espressiva, sia nelle diverse incisioni, così come nelle sue esibizioni dal vivo. Kreisberg in questo tour italiano si presenta con un quartetto di eccellenti musicisti, a partire da Marko Churnchetz, pianista sloveno,  il contrabbassista Luca Alemanno, attualmente a Los Angeles, leccese d’origine,  vincitore del prestigioso Thelonious Monk Institute of Jazz Performance (2018) e Colin Stranahan alla batteria.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_20lug_ButterflyLucaAquino

Sabato 20 luglio alle 21:30 nel Fara Music Garden, rock, contemporany jazz, elettronica condito da un grande senso melodico, una commistione di stili, che mette al centro il ruolo importante del groove, è l’elemento fondante di Butterfly. Una formazione eclettica composta da Bruno Marinucci alla chitarra, Pierpaolo Ranieri al basso e all’elettronica, e Marco Rovinelli alla batteria, tre tra i side man più apprezzati sulla scena musicale italiana. Ospite del Trio Luca Aquino, trombettista tra i musicisti jazz italiani più apprezzati sulla scena internazionale.

FaraMusicFestival_XVIIIEdizione_21lug_BisognoQuartet_CosimoBoni

Domenica 21 luglio alle 21:30 nel Fara Music Garden, sara presentato in anteprima assoluta It’s a new Day l’ Album di Lorenzo Bisogno Quartet feat. Cosimo Boni. L’album prodotto dalla Emme Record Label e realizzato con il sostegno del Mic e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea” è un lavoro fresco, originale, dinamico al quale hanno preso parte Manuel Magrini al pianoforte, Pietro Paris al contrabbasso, Lorenzo Brilli alla batteria e Cosimo Boni alla tromba. 

 

Consultate il programma completo dei concerti al Fara Music Festival.

E’ possibile acquistare il tagliando sul circuito vivaticket, si può prenotare l’ingresso attraverso il numero whatsapp 327 2514740, oppure si acquistano i biglietti anche la sera dei concerti, in biglietteria, nell’Area Concerti. Posto Unico: 5,00€.

 

Social share