Complice la primavera che quest’anno, dopo un inizio promettente, sembra essere in ritardo possiamo ancora concederci una piacevole passeggiata a Roma per osservare il fascino dell’Hanami, la fioritura degli alberi di ciliegio.

Hanami in giapponese significa ‘osservare i fiori’, in questo caso i sakura, i ciliegi ammantati dei loro fiori tra il bianco e il rosa intenso, che trasportati dal vento creano un’atmosfera magica che sembra uscita da un dipinto.

Questa millenaria tradizione è per i Giapponesi una ricorrenza da trascorrere in compagnia di amici e parenti, organizzando pic-nic sui prati e nei giardini bevendo sakè.

Il fiore di ciliegio per la tradizione nipponica simboleggia la fragilità per la sua delicatezza, ma al contempo significa rinascita e bellezza.

Un luogo suggestivo per ammirare ed immortalare questo affascinante ed effimero evento è il Laghetto dell’Eur a Roma, con il Giardino delle Cascate e La passeggiata del Giappone, costeggiato dai sakura.

Si può osservare questo incantevole spettacolo all’Orto Botanico della Sapienza Università di Roma all’interno del quale spicca Il Giardino Giapponese, realizzato su progetto di un paesaggista giapponese secondo un modello di giardino orientale con bellissimi giochi d’acqua, piccole cascate e due laghetti, oltre monumentali alberi secolari, bambù, orchidee, piante grasse ed acquatiche, il roseto, la serra Tropicale, le palme, il Giardino degli Aromi, il Giardino Mediterraneo.

Non possiamo perderci lo scenario da fumetti manga che ritroviamo anche nei parchi e nelle ville di Roma, come a Villa Pamphilj o al Parco degli Acquedotti.

Godiamoci l’esplosione di colori e armonia dei ciliegi in fiore che la natura ci regala!

Social share
INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

I segreti sotterranei nei Connutti a Vignanello

Andiamo alla scoperta dei segreti sotterranei nei Connutti di Vignanello, gli straordinari spazi ipogei recuperati e resi fruibili con le visite guidate.

I Pugnaloni, i quadri fioriti di Acquapendente

Nella terza domenica di maggio ad Acquapendente c’è la festa della Madonna del Fiore con la sfilata dei Pugnaloni, enormi quadri di petali di fiori e foglie.

Il Pantheon e i petali rossi alla Pentecoste

Dall’oculus sulla cupola del Pantheon scendono migliaia di petali di rose rosse alla Pentecoste. Il 19 maggio 2024 alle ore 12:00 inizia lo spettacolo.

Un cuore di fragola dolce come la Mamma

Maggio, tempo di fragole alla Festa della Mamma. Tingiamolo di rosso con una passeggiata enogastronomica alla scoperta del cuore di fragola dolce come la Mamma!

Viaggio nel Giardino di Ninfa. Benvenuti in Paradiso

Alberi secolari, fiori variopinti, antiche rovine, giochi d’acqua. Il Giardino di Ninfa è un’opera d’arte vivente, scoprirla è un’esperienza che accende i sensi

Fiori e farfalle per Mamma in 7 posti nel Lazio

Il 12 maggio è la Festa della Mamma! Ecco 7 posti nel Lazio dipinti dalla leggiadria di fiori e farfalle da vivere con la donna più speciale della vita.

4 storie d’Amore soprannaturale nel Lazio

Parliamo d’Amore con la A maiuscola! Passeggiamo nel Lazio in 4 luoghi che raccontano storie d’Amore soprannaturale. Scopriteli con noi. Andateci con chi amate!

Scogliera, dinosauri e cosmo a Rocca di Cave?

A Rocca di Cave esiste un’escursione sulle tracce di un dinosauroper scoprire la storia millenaria del territorio. E la scogliera e il cosmo? Ecco la storia.

Un salto alle Cascate di Monte Gelato

Nella Valle del Treja c’è una meta ideale per ricaricarvi di energia positiva tra i boschi rigogliosi vicino a Mazzano Romano: le Cascate di Monte Gelato.

12 Passeggiate tra 7 fiori in fiore nel Lazio

È tempo di vivere la natura in fiore in 12 passeggiate dalle mille sfumature di colori di 7 fiori in fiore nel Lazio, dalla Primavera fino all’Estate!