Il comune di Alvito è un affascinante borgo medievale in Ciociaria. È adagiato sul pendio del monte Marrone e si affaccia sulla valle di Comino.

Alvito

Alvito è disposto su tre livelli e con la caratteristica pianta a ferro di cavallo. Fu considerato per sette secoli il centro più importante della Valle. Fu un possedimento benedettino nel X secolo, poi passò nelle mani dei Conti d’Aquino nel Medioevo e, in seguito, dei Gallio.

Conserva un bel centro storico impreziosito dal Palazzo Ducale, col celebre Teatro di Corte decorato con affreschi e stucchi, e la Sala del Consiglio con dipinti di scuola napoletana del XVIII secolo.

All’apice della frazione di Castello, sorge il pittoresco rudere della fortezza dei Cantelmo da cui si gode un panorama mozzafiato.

Il piccolo borgo custodisce la Chiesa di Santa Maria del Campo con gli affreschi del 1400, il Palazzo Panicali con le sue due torri colombaie, e il Palazzo Sipari coi soffitti affrescati e la biblioteca che conserva oltre 2000 volumi.

 

Social share
INFO UTILI
distanza da Roma 112km
da non perdere Chiesa Santa Maria del Campo
sito web Comune di Alvito

SCOPRI ANCHE

Prossedi

Immersa in un contesto naturalistico di grande fascino, Prossedi è...

Sezze

Su una collina che domina la Pianura Pontina, Sezze è ai piedi del...

Viticuso

Viticuso è il comune più orientale del Lazio. Chiuso tra le cime dei...

Isola del Liri

Isola del Liri è un gioiello della Ciociaria da visitare almeno una...