Ad un’altitudine di circa 200 metri Civitella San Paolo è nascosta dalle colline circostanti rimanendo visibile solo dal versante sabino, caratteristica tipica dei centri che nel medioevo avevano una funzione strategica e difensiva.

Fu per gran parte della sua storia possedimento dei monaci di San Paolo fuori le Mura che bonificarono la zona e vi costruirono i principali edifici. Di particolare interesse turistico è il castello abbaziale, che sorge in una posizione strategica di controllo della Valle del Tevere. Un sistema di mura, torri, torrette e bastioni circondava l’abitato con funzioni difensive. Anticamente l’accesso al borgo era possibile per mezzo di Porta Capena o grazie all’ingresso principale della fortezza munito di ponte levatoio in legno.

Oltre al Castello e la cinta muraria del borgo, merita sicuramente una visita la Chiesa di San Lorenzo, la più antica del paese. Menzionata per la prima volta in un documento del 1218, sorge sui resti di una villa romana nei pressi del cimitero.

Fra le curiosità che caratterizzano Civitella San Paolo dovete sapere che la biblioteca del Monastero di Santa Scolastica, che vi consigliamo di visitare data la vicinanza con il comune, comprende circa 20.000 volumi, suddivisi in alcune macro sezioni: biblica, liturgia, patristica, filosofia, storia, teologia, spiritualità, vita religiosa, monachesimo.

Il cacione è uno dei prodotti tipici di Civitella San Paolo, un panzerotto ripieno di polpa di zucca, frutta secca, cacao, cannella e aromi naturali. Preparata secondo una ricetta che si tramanda di generazione in generazione anche la treccia, un pane salato a base di anice, dalla caratteristica forma a treccia, lavorata con due cicli di lievitazione a temperatura ambiente.

Nelle vicinanze di Civitella di San Paolo si trova la Riserva naturale regionale Nazzano, Tevere-Farfa.

INFO UTILI
dist. da Roma 46 km
da non perdere Chiesa di San Lorenzo
sito web Comune di Civitella San Paolo

SCOPRI ANCHE

C’era una volta il Borgo di Farfa e le sue botteghe

Nel cuore dell'antica terra Sabina, ai piedi del Monte Acuziano, in...

Picinisco la nuova Bandiera Arancione tutta da scoprire

Adagiato sul monte Meta, nel versante laziale del Parco Nazionale...

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...