Adagiata sul fianco di un colle, dominata dalla Rocca d’Arce, in bella posizione presso lo sbocco del Valle del Liri, Arce conserva nelle ripide e strette vie del suo centro storico l’aspetto medievale.

Gran parte dell’abitato moderno si è sviluppato lungo la sottostante via Casilina.

Il nome deriverebbe o dalla funzione di arx, ovvero fortezza, a cui fu adibita in varie epoche, o da Arcanum, il monte su cui è adagiato il paese.

Del periodo romano restano iscrizioni e alcuni reperti.

Proprio nel territorio di Arce era sita la colonia latina di Fregellae fondata dai Romani, che oggi è un importantissimo parco archeologico, dove gli scavi stanno riportando alla luce molte strutture, ed è visitabile in qualsiasi momento dell’anno.

Fu luogo strategico di notevole importanza, situato al confine tra Stato Pontificio e Regno di Napoli.

Tra le sue chiese meritano di essere ricordate: SS. Pietro e Paolo, con due torri campanarie e l’interno a croce greca; Santa Maria che conserva un crocefisso ligneo pregiato e miracoloso; Sant’ Antonio con un magnifico portale e Sant’Agostino.

INFO UTILI
distanza da Roma 114km
da non perdere Museo Parco archeologico di Fregellae
sito web Comune di Arce

SCOPRI ANCHE

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...

Tra i “borghi più belli d’Italia”: tutti i colori di Orvinio

Orvinio, tra i "Borghi più Belli d'Italia” e 2° classificato nel...

Pane, olio e stelle. Benvenuti a Boville Ernica

Boville Ernica è un pittoresco borgo che svetta su una collina di...