In un punto naturalisticamente strategico tra il lago di Bolsena, il mar Tirreno e il monte Amiata, Latera è un borgo acchiocciolato all’interno della Caldera, dove tuttora si rilevano effusioni geotermiche sotterranee.

L’origine di questo borgo medievale si perde nel tempo: accanto ai reperti etruschi e romani sono infatti venuti alla luce numerosi resti provenienti dal periodo neolitico.

Attraversato dal Sentiero del Brigante, a Latera sono molti i monumenti da visitare, tra i quali la Chiesa di San Giuseppe, la Chiesa della Madonna del Carmine, la Chiesa della Madonna della Cava, la Chiesa di San Rocco, la Piazza della Rocca e Palazzo Farnese, “La Rocca” costruita dai Farnese nel 1500, segno indelebile che fu proprietà della famiglia fino alla loro estinzione, nel 1668.

Le quattro fontane sono caratteristiche del borgo: da queste sgorga anche acqua frizzante e distinguono i quattro rioni, sorti in epoca medievale intorno al Palazzo Farnese e alla chiesa.

In un granaio del 1100, anticamente dei monaci Cistercensi del monte Amiata, il Museo della Terra, inaugurato a Latera nel 2001, raccoglie quasi 2000 utensili della vita contadina, artigiana e quotidiana.

Tra gli eventi più sentiti: la processione notturna del Cristo Morto nel Venerdì Santo, con i canti gregoriani di fine ‘600 tramandati oralmente; nelle ultime due domeniche di ottobre si festeggia la Sagra del Marrone di Latera; il patrono San Clemente si festeggia il 23 novembre, anticamente in concomitanza con la tradizione dell’uccisione del maiale.

 

Social share
INFO UTILI
distanza da Roma 124 km
da non perdere Piazza della Rocca e Palazzo Farnese
sito web Comune di Latera

SCOPRI ANCHE

Cave

La piccola Città di Cave è a quota 900 metri, immersa tra i...

Orvinio

Orvinio è uno dei Borghi più Belli d’Italia, una tavolozza di colori...

Boville Ernica

Boville Ernica è una città d’arte in Ciociaria, uno dei Borghi più...

Affile

Affile è situato su una collina di tufo a 684 metri sul livello del...