Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante settentrionale dei Monti Aurunci, in un paesaggio collinare dove dominano coltivazioni di ulivo e vite.

Il centro storico, delimitato dalla cinta muraria di cui restano notevoli tratti, conserva l’aspetto medioevale, con strette strade concentriche, collegate da scalinate, che si snodano attorno alla Rocca. Delle quattro porte di accesso al centro abitato, resta intatta solamente quella di San Rocco.

Numerosi sono i luoghi di culto, tra cui la chiesa di S. Antonino, di San Rocco, di Santa Maria in Campo, di S. Marina ed il Santuario di Monte Leucio del XVI secolo.

Nel 2014, è nato il Parco Letterario dedicato a Tommaso Landolfi, scrittore e poeta che nel 1908 ebbe qui i suoi natali. Il Parco Letterario è costituito da pannelli in legno e allumino a km 0, dislocati lungo un percorso che si snoda sia nel centro abitato sia lungo i sentieri delle zone montane tutt’intorno. Nel 2016, il Parco Letterario è stato censito dal prestigioso Club I Borghi più Belli d’Italia, e a maggio 2017 Pico ha stretto un gemellaggio con Ronciglione, dove Tommaso Landolfi è morto.

Il paesaggio naturale del territorio è caratterizzato da zone verdi e ampi panorami, che spaziano dall’Abbazia di Montecassino fino ai monti dell’Abruzzo. Pico è inserito nel Parco Naturale dei Monti Aurunci.

Qui si svolge il Rally Automobilistico di Pico, famoso a livello nazionale, e per primo in Italia ad essere definito ecocompatibile.

INFO UTILI

SCOPRI ANCHE

C’era una volta il Borgo di Farfa e le sue botteghe

Nel cuore dell'antica terra Sabina, ai piedi del Monte Acuziano, in...

Picinisco la nuova Bandiera Arancione tutta da scoprire

Adagiato sul monte Meta, nel versante laziale del Parco Nazionale...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...

Tra i “borghi più belli d’Italia”: tutti i colori di Orvinio

Orvinio, tra i "Borghi più Belli d'Italia” e 2° classificato nel...