300 gradini collegano il borgo medievale con le mura antiche e i vicoli, su una collina di ulivi, alla cittadina sottostante, in pianura, sorta intorno al Regio polverificio della fine dell’Ottocento.

Molto vicino all’Autostrada Roma – Napoli, sulla sponda del fiume Liri che poco più a nord alimentava con una cascata la cartiera di Isola del Liri, ora archeologia industriale, il paese gode di una sorgente sulfurea, “la solfatara”, dove si narra sorgesse la imponente villa di Scipione l’Africano.

La sua notorietà deriva però dall’aver dato i natali a due famosi artisti, zio e nipote: lo scultore Umberto Mastroianni, le cui opere sono esposte nei musei di Roma, Londra, Ney York e il grande Marcello, indimenticabile interprete di film de La dolce vita e 8 e mezzo di Fellini, indiscusso e amatissimo ‘latin lover ‘.

INFO UTILI
distanza da Roma 120km
da non perdere il borgo medievale e le mura
sito web Comune di Fontana Liri

SCOPRI ANCHE

C’era una volta il Borgo di Farfa e le sue botteghe

Nel cuore dell'antica terra Sabina, ai piedi del Monte Acuziano, in...

Picinisco la nuova Bandiera Arancione tutta da scoprire

Adagiato sul monte Meta, nel versante laziale del Parco Nazionale...

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...